Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sviluppare una sensibilità equilibrata. Esercizi pratici per la vita quotidiana
Sviluppare una sensibilità equilibrata. Esercizi pratici per la vita quotidiana

Sviluppare una sensibilità equilibrata. Esercizi pratici per la vita quotidiana

by Alexander Berzin
pubblicato da Astrolabio Ubaldini

16,68
19,63
-15 %
19,63
Disponibile.
33 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Berzin prende le mosse dalla grande tradizione del buddhismo sullo studio della mente, con le sue tecniche di meditazione, la complessa psicologia e gli insegnamenti sulla compassione, per trattare un tema centrale della vita di tutti noi: la sensibilità psicologica. E poi, trovando un terreno comune tra i classici insegnamenti buddhisti e quelli della psicoterapia moderna, fornisce al lettore un modo per cambiare il fulcro della propria vita: dalle preoccupazioni egoistiche, o magari da una eccessiva preoccupazione per gli altri, a una sana ed equilibrata considerazione per le altre persone.

Dettagli

Generi Salute Benessere Self Help » Mente, corpo, spirito

Editore Astrolabio Ubaldini

Collana Civiltà dell'Oriente

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2000

Pagine 248

Lingua Italiano

Lingua Originale Italiano

Isbn o codice id 9788834013250

Traduttore R. Pallanca

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Sviluppare una sensibilità equilibrata. Esercizi pratici per la vita quotidiana"

Sviluppare una sensibilità equilibrata. Esercizi pratici per la vita quotidiana
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima