Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Tentazione
Tentazione

Tentazione

by Janos Székely
pubblicato da Adelphi

20,00
25,00
-20 %
-20% su migliaia di libri
25,00
-20% su migliaia di libri
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
40 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Per una volta non ci sono dubbi: Bela, il protagonista di questo romanzo, ha molti dei tratti che fecero di Janos Székely quello straordinario personaggio che fu. Uno che, nato povero in Ungheria all'alba del Novecento, riuscì (al pari di celebri conterranei come il produttore Alexander Korda, il regista George Cukor, gli attori Bela Lugosi e Zsa Zsa Gabor) ad arrivare a Hollywood, dove diventò un brillante soggettista e sceneggiatore, e vinse perfino un Oscar nel 1941. Il libro, pubblicato in inglese nel 1946 sotto pseudonimo, è stato definito dai critici americani "a mix of Charles Dickens and Vicki Baum": come dire, un po' Oliver Twist, un po' Grand Hotel. In realtà, tutto quello che potrebbe esserci di patetico nell'infanzia del piccolo Bela, abbandonato dalla madre nelle grinfie di un'orribile virago, è costantemente contraddetto dal tono del narratore, la cui ironia non viene meno neanche nei momenti più difficili. E quando infine, a quattordici anni, Bela raggiungerà la madre, anche sopravvivere nella Budapest degli anni Venti, e poi degli anni Trenta, si rivelerà un'impresa quasi disperata. Tanto più che dovrà continuamente barcamenarsi fra due mondi agli antipodi l'uno dall'altro: l'insanabile miseria del quartiere in cui abita e il lusso sfrenato, sfavillante di luci, del grande albergo in cui riesce a trovar lavoro.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Adelphi

Collana Fabula

Formato Brossura

Pubblicato 03/02/2009

Pagine 677

Lingua Italiano

Titolo Originale Kisértes

Lingua Originale Ungherese

Isbn o codice id 9788845923531

Traduttore V. Gheno

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Tentazione marilia.mazzeo

Marilia Mazzeo - 20/05/2013 16:09

voto 4 su 5 4

Appassionante romanzo di formazione che racconta linfanzia e ladolescenza di un ragazzo ungherese negli anni fra le due guerre, vissute in una tale miseria personale e generale che la sua sopravvivenza può considerarsi miracolosa. Non è certo un capolavoro letterario, ma è senzaltro una storia molto coinvolgente, così come è molto interessante la storia di questo lungo periodo nero, nerissimo, dellUngheria fascista. Nonostante le ripetizioni, le ingenuità, le ridondanze, leccessiva enfasi retorica e di tanto in tanto certe sbavature di sentimentalismo che ricordano il Cuore di De Amicis e certe pagine che sembrano (sia detto con simpatia) il Manuale del Giovane Comunista nonostante tutto questo, merita davvero.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima