Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Teutoburgo. La selva che inghiottì le legioni di Augusto
Teutoburgo. La selva che inghiottì le legioni di Augusto

Teutoburgo. La selva che inghiottì le legioni di Augusto

by Massimo Bocchiola - Marco Sartori
pubblicato da Mondadori

11,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

E' l'inizio dell'autunno del 762 ab Urbe condita, il nono anno dell'era cristiana. Nel Nord della Germania, tra le paludi e le piogge della selva di Teutoburgo, tre intere legioni di soldati romani guidate dal legato imperiale Quintilio Varo vengono massacrate dai Germani di Arminio. Proverbiale è rimasto il grido di disperazione dell'anziano Augusto, "Varo, rendimi le mie legioni!", che da allora rinunciò a qualsiasi progetto di espansione oltre il confine del Reno. Poco frequentata dalla storiografia italiana, oltralpe la battaglia di Teutoburgo è stata celebrata come momento iniziale del nazionalismo tedesco, cantata come epica lotta per la libertà dei popoli oppressi dall'imperialismo romano, trasfigurata nei miti di Sigfrido e dei Nibelunghi. Quale è stata la realtà storica di un evento tanto controverso? In queste pagine Bocchiola e Sartori ricostruiscono nei dettagli l'andamento delle operazioni belliche e svelano i molti misteri che da sempre accompagnano quell'episodio e che non cessano tutt'oggi di suggestionare e nutrire la cultura europea.

Dettagli

Generi Non definito

Editore Mondadori

Collana Oscar storia

Formato Tascabile

Pubblicato 27/01/2014

Pagine 330

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804635772

torna su Torna in cima