Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Tornacontisti cacadubbi panciafichisti. Mito e realtà della guerra a Cosenza (1940-1945)
Tornacontisti cacadubbi panciafichisti. Mito e realtà della guerra a Cosenza (1940-1945)

Tornacontisti cacadubbi panciafichisti. Mito e realtà della guerra a Cosenza (1940-1945)

by Giovanni Sole
pubblicato da Rubbettino

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il fascismo in provincia. Populismo, opportunismo, falsa retorica e trasformismo. Tutti sul treno del vincitore ma pronti a scendere alla prima fermata se le cose vanno male. Il caso di Cosenza non dissimile da tanti altri. Durante la guerra - scrive Giovanni Sole - i gerarchi cosentini lamentavano che, mentre i soldati combattevano fino all'estremo sacrificio per la grandezza della Patria, molti borghesi cacadubbi, panciafichisti e tornacontisti, aspettassero gli eventi pronti ad aggregarsi ai vincitori. I pochi antifascisti non avevano il coraggio di palesare le proprie idee, si nascondevano dietro le persiane, ascoltavano le radio nemiche e sognavano di scendere in piazza al seguito di un battaglione sovietico o inglese! I caporioni fascisti, che si autodefinivano uomini senza macchia e senza paura, pronti ad immolare la vita per la rivoluzione fascista e per la vittoria, alle prime bombe sganciate dai quadrimotori nemici, però, si rifugiarono nelle campagne e allo sbarco in Calabria degli anglo-americani si nascosero, si diedero precipitosamente alla fuga o fecero il salto della quaglia. Sconfitti e accusati di aver contribuito alla rovina dell'Italia, furono tutti riconosciuti colpevoli dalla Commissione per l'epurazione ma condannati solo alla sospensione per due anni dei diritti elettorali passivi ed attivi. In nome della pacificazione nazionale furono poi amnistiati e la tremenda guerra che aveva portato miseria, fame, sofferenze e lutti fu dimenticata. Un libro documentato, amaro e ironico, tra ricerca storico-antropologica e pamphlet. Una riflessione sul comportamento degli italiani, colti in un momento cruciale della storia.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia locale, araldica, genealogia » Storia militare » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia della Calabria » Storia d'Italia

Editore Rubbettino

Collana Zonafranca

Formato Brossura

Pubblicato 09/03/2017

Pagine 193

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788849850406

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Tornacontisti cacadubbi panciafichisti. Mito e realtà della guerra a Cosenza (1940-1945)"

Tornacontisti cacadubbi panciafichisti. Mito e realtà della guerra a Cosenza (1940-1945)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima