Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Traghettare il pensiero. La musica come «variabile Caronte»: contributi pedagogici e sociologici
Traghettare il pensiero. La musica come «variabile Caronte»: contributi pedagogici e sociologici

Traghettare il pensiero. La musica come «variabile Caronte»: contributi pedagogici e sociologici


pubblicato da Franco Angeli

Prezzo:
24,00
mondadori card 48 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 27 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Il volume ha come obiettivi principali quello di mostrare la funzione che, sul piano cognitivo, emotivo e relazionale, la fruizione della musica riveste nei processi formativi non formali; valorizzare le relazioni tra la sfera dell'intelligenza musicale e le altre intelligenze; riflettere sugli effetti che l'ascolto continuo e ripetitivo della musica contemporanea a sfondo sociale e politico produce sia dal punto di vista dello sviluppo e del potenziamento di alcune aree cognitive, che dal punto di vista della visione del mondo e della vita, al fine di costruire percorsi formativi che educhino ad un ascolto critico del testo musicale.

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Didattica

Editore Franco Angeli

Collana Scienze della formazione. Ricerche

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2007

Pagine  208

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846485267


Curatore A. Bertirotti  -  M. R. Strollo

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Traghettare il pensiero. La musica come «variabile Caronte»: contributi pedagogici e sociologici"

Traghettare il pensiero. La musica come «variabile Caronte»: contributi pedagogici e sociologici
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima