Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Tu, per ora #persempre
Tu, per ora #persempre

Tu, per ora #persempre

by Laurie Frankel
pubblicato da Sperling & Kupfer

Prezzo:
17,90 15,21
Risparmio:
2,69 -15 %
mondadori card 30 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 3 aprile.  (Scopri come).

Guarda il Video

Descrizione

L'amore non è un'opinione: lo sa bene Sam, ingegnere informatico di mestiere (ovvero, un mago del computer) e scapolo per vocazione (ovvero, mille fidanzate, mai quella giusta). Grazie a un algoritmo da lui inventato, Sam ha ideato la ricetta per far incontrare al primo colpo le anime gemelle. Tanto che perfino lui, tempo un click del mouse, ha trovato l'amore: si chiama Meredith, ha la testa fra le nuvole e vive in un appartamento con il soffitto pieno di modellini di aeroplani colorati. Tra i due è l'idillio. Almeno fino al giorno in cui Sam sorprende Meredith disperata: la nonna cui era molto legata è morta improvvisamente, e lei non ha neanche potuto dirle addio. Sam decide di aiutarla: facendo leva su tutto il suo genio informatico, s'inventa un sistema che, basandosi sulla corrispondenza passata della nonna - e-mail, lettere, chat - permette a Meredith di entrare in contatto con lei, e ricevere ancora suoi messaggi, come quando era viva. E il computer a scriverli - nello stile della nonna e con le stesse parole che avrebbe usato lei - ma questo a Meredith non interessa. Preferisce lasciarsi cullare dal dolcissimo inganno creato da Sam. Perché non c'è tentazione più forte, per chi resta, del trascorrere ancora un po' di tempo con chi se n'è andato. Ma quando sarà proprio Sam ad averne bisogno, si accorgerà allora della sottile differenza che corre tra perdere qualcuno e lasciarlo andare.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Sperling & Kupfer

Collana Pandora

Formato Rilegato

Pubblicato  22/01/2013

Pagine  371

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820053598


Traduttore S. Chiappara

3 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
1
Tu, per ora #persempre trilky

trilky - 04/02/2014 13:29

voto 1 su 5 1

Ho finito questo libro giusto giusto oggi, posso affermare che non mi ha emotivamente toccata, anzi lo ho trovato stucchevole, quasi come se non avesse trama, ho avuto l'impressione che l'autrice abbia utilizzato una tematica esclusivamente triste per far si che il libro risulti bello al lettore. Credo di aver capito perfettamente la tematica del libro (anche perché è chiarissima) ma a mio parere (personale) questo libro rientra nella categoria dei (miei) libri da evitare assolutamente. In conclusione la votazione che mi sono sentita di dare a questo romanzo è di una stellina su cinque ma soltanto perché non mi era possibile dare una votazione inferiore a uno. Non posso certamente sconsigliare il romanzo solo perché a me non è piaciuto, ma posso dire ai futuri lettori che se in questo periodo avete bisogno di un libro leggero in cui non venga nominata la morte e la malattia e l'ospedale ad ogni singola pagina allora se in questi giorni non volete circondarvi da un alone di tristezza allora leggete qualcosa dì altro.

Tu, per ora #persempre raygrant82

Raimonda Granato - 22/05/2013 11:30

voto 4 su 5 4

"Ciò che sopravviverà di noi è l'amore". Questa frase di Philip Larkin è l'esergo di "Tu, per ora #persempre" di Laurie Frankel, edito dalla Sperling & Kupfer. E il punto focale di tutta la storia è proprio questa vita che va oltre la morte. Il protagonista è Sam, ingegnere informatico che è riduttivo definire geniale, che impiega tutto il suo tempo ad inventare nuovi sistemi che implementino il sito di incontri per cui lavora. Un'intuizione illuminante lo porta ad elaborare l'algoritmo che mette insieme due anime gemelle. Fantascienza? Chissà, però grazie a questo sistema, Sam incontra Meredith, anche lei impiegata nella sua stessa azienda. E sono davvero anime gemelle. Laurie Frankel riesce a descrivere la leggerezza e l'euforia dell'amore con mano così lieve e delicata, eppure decisa, che trasmette quel senso di onnipotenza tipico degli innamorati: tutto è possibile in virtù di quell'amore che tutto può! E Sam si sente così onnipotente da voler riportare in vita la nonna di Meredith, Livvie, che è scomparsa improvvisamente, lasciando la ragazza in uno stato di dolore inconsolabile. Ma non ci sono medium né pozioni magiche né zombie in questo romanzo. Sam mette a frutto la sua conoscenza razionale dei sistemi informatici per una causa che, di razionale, ha davvero molto poco: combattere il dolore della morte, la mancanza della lontananza senza fine, il rimpianto di non aver detto certe cose attraverso un sistema che permette di continuare a dialogare con il defunto, di ricevere mail e sms come se fosse ancora in vita. Follia? Dal punto di vista di Sam, che vede Meredith felice di poter dire ancora "Ti voglio bene" alla nonna, non c'è niente di male. E che male c'è a creare una società dall'emblematico nome di "Ritrovarsi" per estendere a tutti quelli che soffrono questa strabiliante tecnologia? Niente, anche se nella realtà le complicazioni sorgeranno come funghi dopo un temporale. "Tu, per ora #persempre" mi ha tenuto col fiato sospeso ad ogni pagina, pur non essendo un libro di quei generi che di solito ci fanno aggrappare ai braccioli del divano (horror, thriller psicologico, et similia). Non sono riuscita a staccarmi fino all'ultima pagina e, una volta giunta lì, girando il foglio e trovando inaspettatamente i ringraziamenti dell'autrice, ho provato un senso di dolce mancanza che, a pensarci, ancora perdura. Ci affezioniamo ai personaggi intessuti da Laurie Frankel come se fossero amici con cui condividiamo i pensieri più intimi e anche le più intime paure e, quando siamo costretti ad allontanarcene, proviamo dolore per il distacco. "Tu, per ora #persempre" - il cui titolo originale è "Goodbye For Now" - è il suo primo romanzo ed è in via di traduzione in 26 Paesi e presto diventerà anche un film. Una curiosità personale: nei giorni in cui Sam e Meredith mi hanno fatto compagnia dalle pagine del libro, mi è capitato di vedere il film "One Day" con Anne Hathaway e Jim Sturgess, tratto dall'omonimo romanzo di David Nicholls. Sulle alette di copertina di "Tu, per ora #persempre" viene citato anche "One Day" e la definizione "schiettamente toccante, ferocemente divertente" non potrebbe essere più azzeccata ad entrambe le opere. Un libro da leggere e da rileggere, perché contiene, sì, il dolore, ma anche la sua perfetta consolazione.

Tu, per ora #persempre teschiettoblu

Valeria Poli - 04/01/2013 17:42

voto 5 su 5 5

libro bellissimo che esprimere molta voglia di leggerlo e..........complimenti all'' autrice!!!!!!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima