Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Turismo, memoria e tratta degli schiavi. L'heritage come strumento di sviluppo locale in Africa
Turismo, memoria e tratta degli schiavi. L'heritage come strumento di sviluppo locale in Africa

Turismo, memoria e tratta degli schiavi. L'heritage come strumento di sviluppo locale in Africa

by Elisa Magnani
pubblicato da Franco Angeli

21,00
Disponibile.
42 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume è il risultato di una ricerca pluriennale svolta sul tema del patrimonio culturale come risorsa turistica: iniziata come progetto relativo all'isola di Gorée, in Senegal, si è estesa ad un'altra realtà territoriale, Ilha de Moçambique, in Mozambico, e si è ampliata ramificando l'oggetto di studio in più sotto-tematiche che ruotano attorno al concetto generale di "isola degli schiavi" ossia quei luoghi insulari che hanno avuto un ruolo chiave nel corso della tratta degli schiavi e che di questo episodio portano ancora tracce architettoniche e culturali.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Geografia » Geografia umana, politica ed economica , Ambiente e Animali » Terra e Spazio » Geografia

Editore Franco Angeli

Collana Turismo, consumi, tempo libero

Formato Libro

Pubblicato 14/05/2013

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856849561

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Turismo, memoria e tratta degli schiavi. L'heritage come strumento di sviluppo locale in Africa"

Turismo, memoria e tratta degli schiavi. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima