Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

«Un mistero inesplicabile». La Sila nelle relazioni settecentesche
«Un mistero inesplicabile». La Sila nelle relazioni settecentesche

«Un mistero inesplicabile». La Sila nelle relazioni settecentesche

by Nicola Ostuni
pubblicato da Liguori

Prezzo:
17,99 15,29
Risparmio:
2,70 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 30 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Nicola Ostuni è ordinario di Storia Economica nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università "Magna Grecia" di Catanzaro. Ha pubblicato saggi di Storia economica sulle comunicazioni ferroviarie (Iniziative private e ferrovie nel regno delle due Sicilie, Napoli, 1984) e stradali (Le comunicazioni stradali nel Settecento meridionale, Catanzaro, 1991), sulla finanza pubblica statale (Finanza e economia nel regno delle due Sicilie, Napoli, 1992) e comunale (Napoli comune, Napoli capitale: le finanze della città e del regno delle due Sicilie, Napoli, 1999). Il libro raccoglie le tre grandi relazioni settecentesche di Danero, di Dentice e di Zurlo sulla Sila precedute da un breve saggio.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia: specifici argomenti » Periodi storici » Storia contemporanea (1700-1900 ca.)

Editore Liguori

Collana Scienze storiche

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2004

Pagine  255

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820737849


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "«Un mistero inesplicabile». La Sila nelle relazioni settecentesche"

«Un mistero inesplicabile». La Sila nelle relazioni settecentesche
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima