Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Una stupida avventura
Una stupida avventura

Una stupida avventura

by Franco Mimmi
pubblicato da Lampi di Stampa

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Sembra che la vita scivoli su Rossana leggera, senza scalfirla, ma anche, pensano sua madre e suo padre un po' preoccupati, senza interessarle... "Si passa la vita," dice Rossana, "a cercare una giustificazione della vita stessa. Se si fosse capaci di farne a meno ci si risparmierebbe un sacco di fatica inutile." All'idea della vita come avventura Rossana ride, fa segno di no con la testa. "Che cosa c'è nel passato o nel futuro," chiede, "diverso dal presente? La vita è solo un modo di passare il tempo." Quella di cantare, o meglio canticchiare, è l'unica bizzarria che si conosca di Rossana, ironica cittadina di "una Repubblica basata sul lavoro e sul Festival di Sanremo".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Lampi Di Stampa

Collana Libri d'autore. I libri di Franco Mimmi

Formato Brossura

Pubblicato 01/06/2012

Pagine 212

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788848813693

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Una stupida avventura

Anonimo - 28/07/2012 18:49

voto 5 su 5 5

Accade spesso, quando si è avanti negli anni, di avere l'impressione che la vita non abbia molto significato, ma Rossana, la protagonista del romanzo, questa impressione - anzi, questa certezza - ce l'ha fin dall'infanzia e vive di conseguenza, prendendo quel po' di buono che l'esistenza le riserva e per il resto senza porsi troppi problemi. Non è il caso di quelli che le stanno attorno, che però, al termine dell'avventura, dovranno constatare l'inutilità del loro affannarsi, che fosse per il denaro o per la lussuria o per qualsiasi altra esaltata motivazione. Il romanzo di Rossana è un distillato di tranquilla saggezza, che può non riguardare alcuni esseri privilegiati della natura ma dovrebbe essere il vademecum di quanti - e siamo la grande maggioranza - potrebbero, con Rossana, vantare una normalità che può anche chiamarsi, senza offesa per nessuno, mediocrità. Il suo canticchiare leggero e banale scandisce i fatti quotidiani ma anche le tragedie della storia sottolineandone l'assurdità, e la casualità cronologica del racconto sembra voler smentire la causalità degli avvenimenti.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima