Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Valorizzare il lavoro per rilanciare l'impresa. La storia delle isole di produzione alla Olivetti negli anni '70
Valorizzare il lavoro per rilanciare l'impresa. La storia delle isole di produzione alla Olivetti negli anni '70

Valorizzare il lavoro per rilanciare l'impresa. La storia delle isole di produzione alla Olivetti negli anni '70

by Giovanni De Witt - Federico Butera
pubblicato da Il Mulino

27,20
32,00
-15 %
32,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
54 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

II lavoro di fabbrica nel Novecento si è sviluppato sul prevalente modello tayloristico-fordista: operazioni elementari, ripetute infinite volte, ogni giorno, alla catena di montaggio. Con il passaggio dalla meccanica all'elettronica, ('Olivetti, prima tra le maggiori imprese italiane, negli anni Settanta attua una profonda trasformazione di questo modello. La svolta tecnologica, la riduzione del ciclo di vita dei prodotti, la crescente competizione internazionale sollecitano soluzioni di modulante dei prodotti e maggiore attenzione ai temi della flessibilità e della qualità della produzione. La soluzione è individuata nelle unità di montaggio integrate (UMI) o isole di produzione, piccole unità produttive formate da 15-20 lavoratori responsabili della qualità e del collaudo di un prodotto o di una sua parte: non più un lavoro a catena frantumato in operazioni elementari, ma un lavoro ricomposto in compiti più complessi che richiedono competenza e responsabilità. Migliaia di lavoratori sono avviati a corsi di formazione per apprendere le nuove mansioni e adeguarsi alle innovative soluzioni organizzative adottate dall'impresa. Il cambiamento è frutto di studi, progetti, idealità di una classe di dirigenti, tecnici, operai che hanno assorbito la lezione di Adriano Olivetti e condividono l'aspirazione a ricomporre e valorizzare il lavoro. Una positiva esperienza, su cui tornare a riflettere, oggi.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Valorizzare il lavoro per rilanciare l'impresa. La storia delle isole di produzione alla Olivetti negli anni '70"

Valorizzare il lavoro per rilanciare l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima