Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vent'anni che non dormo
Vent'anni che non dormo

Vent'anni che non dormo

by Marco Archetti
pubblicato da Feltrinelli

13,50
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Marco ha studiato filosofia e ha smesso. Ha lavorato nelle toilette di un autogrill e ha smesso. Ha convissuto con una ragazza e ha smesso. Ha voluto una famiglia e ha smesso di volerla. Ora lavora in una pizzeria e già non ne può più. Cerca casa e la trova in condivisione con Chiara, una giovane senz'arte né parte ma con molti, troppi amici e soprattutto con una spiccata propensione a consumare in una notte, con l'ingenuità di un cuore facile, un grande amore dopo l'altro. E' allora che a Marco viene l'idea: e se questi 'grandi amori' glieli procurassi io, dietro adeguato compenso? Detto, fatto. Mentre le giornate se ne vanno, fra il puzzo di pesce e l'orrore dei mangianti, le notti portano i primi imprudenti quattrini di quel traffico bizzarro. Ma tutto ciò basta per fare di Marco un pappone e di Chiara una prostituta? O siamo di fronte a una nuova declinazione dell''arte di arrangiarsi'? Per arrivare a una vera risposta bisogna lasciarsi travolgere dalla ricchezza - davvero sorprendente - del romanzo, dove si incrociano i più lunatici personaggi (Samantha, un muscoloso travestito, lo slavo Dragan, verde come i suoi detersivi da cucina, il cane Mario, il più fedele compagno di Chiara, il fetente Gestore del ristorante-pizzeria, il Nonno e la sua implacabile, epica saggezza). Bisogna entrare nel mondo - un vero e proprio mondo - che Archetti disegna e che racchiude, negli ariosi confini di brillanti invenzioni linguistiche, una singolare ibridatissima filosofia e, soprattutto, una smagliante consapevolezza dell'asprezza del vivere. Un vivere che Marco annusa - ha un olfatto fuori dall'ordinario - e annusandolo, riconosce come puzza, come fragranza, come speranza. Siamo oltre il romanzo generazionale, di formazione non si parla più. Archetti (alle prese con l'oscura ingovernabilità dei propri affetti, della propria morale, delle proprie intenzioni) ci parla di sopravvivenza e ridendo castiga opinionisti e sociologi.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Feltrinelli

Collana I canguri

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 199

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788807701610

torna su Torna in cima