Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Venuto al mondo
Venuto al mondo

Venuto al mondo

by Margaret Mazzantini
pubblicato da Mondadori

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Una mattina Gemma sale su un aereo, trascinandosi dietro un figlio di oggi, Pietro, un ragazzo di sedici anni. Destinazione Sarajevo, città-confine tra Occidente e Oriente, ferita da un passato ancora vicino. Ad attenderla all'aeroporto, Gojko, poeta bosniaco, amico, fratello, amore mancato, che ai tempi festosi delle Olimpiadi invernali del 1984 traghettò Gemma verso l'amore della sua vita, Diego, il fotografo di pozzanghere. Il romanzo racconta la storia di questo amore, una storia di ragazzi farneticanti che si rincontrano oggi invecchiati in un dopoguerra recente. Una storia d'amore appassionata, imperfetta come gli amori veri. Ma anche la storia di una maternità cercata, negata, risarcita. Il cammino misterioso di una nascita che fa piazza pulita della scienza, della biologia, e si addentra nella placenta preistorica di una guerra che mentre uccide procrea. L'avventura di Gemma e Diego è anche la storia di tutti noi, perché questo è un romanzo contemporaneo. Di pace e di guerra. La pace è l'aridità fumosa di un Occidente flaccido di egoismi, perso nella salamoia del benessere. La guerra è quella di una donna che ingaggia contro la natura una battaglia estrema e oltraggiosa. L'assedio di Sarajevo diventa l'assedio di ogni personaggio di questa vicenda di non eroi scaraventati dalla storia in un destino che sembra in attesa di loro come un tiratore scelto. Un romanzo-mondo, di forte impegno etico, spiazzante come un thriller, emblematico come una parabola.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Oscar grandi bestsellers

Formato Tascabile

Pubblicato 24/05/2010

Pagine 531

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804599425

26 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
13
4 star
2
3 star
6
2 star
0
1 star
3
Venuto al mondo rossella.bassini

rossella bassini - 15/04/2015 15:44

voto 3 su 5 3

Bellissimo libro, sporcato però da troppe parolacce, peraltro spesso gratuite; il senso si sarebbe capito ugualmente

Venuto al mondo 3lsit4

3lsit4 - 13/07/2014 15:06

voto 5 su 5 5

Capolavoro della Mazzantini. Quando mi capita di riprendere in mano questo libro e sfogliarlo mi scende ancora una lacrima. Ho amato questo libro e tutt'ora rimane uno dei miei preferiti nel suo genere. Lo stile dell'autrice non mi fa impazzire si dilunga in particolari pleonastici e futili che potrebbe evitare. Rischia spesso di rendere la lettura di alcuni pezzi noiosa. Storia cruda, coinvolgente e tremendamente reale. Racconta l'amore in tutte le sue forme. Finale inaspettato. Per tutti gli amanti del genere drammatico.

Venuto al mondo manuela.christille

manuela christille - 24/06/2014 15:01

voto 3 su 5 3

Solitamente i libri troppo lunghi mi stancano. Questo no: è un libro ben scritto, coinvolgente e invoglia il lettore a continuare a leggere fino alla fine. Bellissimo!!

Venuto al mondo mara.giovanelli1

MARA GIOVANELLI - 10/06/2014 23:37

voto 3 su 5 3

Bellissimo, storia coinvolgente.. Alcuni tratti letti con le lacrime agli occhi..

Venuto al mondo serebooks

serebooks - 18/02/2014 16:17

voto 5 su 5 5

Solo tre parole per descriverlo: reale, crudo, coinvolgente. Ti prende dalla prima pagina fino all'ultima riga, un libro davvero spettacolare, semplicemente un capolavoro! Da leggere molto attentamente per assimilare alcune frasi che lasciano un segno dentro...

Venuto al mondo vale_003

vale_003 - 17/02/2014 13:34

voto 5 su 5 5

Coinvolgente è dire poco. Leggendolo mi sono fatta delle idee sul finale ma man mano che avanzano le mie idee si sgretolavano a poco a poco, sono rimasta con molti dubbi fino alla fine...dubbi che si sono sciolti solo in parte. Mi chiedo cosa sarebbe successo se Pietro fosse venuto a conoscenza della verità...

Venuto al mondo alessia.861

Alessia Guabello - 23/12/2013 10:14

voto 5 su 5 5

Semplicemente coinvolgente. Questo libro ha il pregio di fare entrare il lettore nella storia. Sin dalle prime pagine, infatti, ci si trova a passeggiare per le strade di Sarajevo, a fare incontri improbabili, a tifare per un amore fuori dagli schemi, a fronteggiare una guerra... ...ed è proprio nel momento in cui si chiude l'ultima pagina del libro che ci si rende contro di provare nostalgia dei personaggi.

Venuto al mondo isacicheri

Isa cc - 22/10/2013 16:20

voto 1 su 5 1

mi hanno dato in prestito questo libro e mi aspettavo molto da esso, ma sinceramente non mi è piaciuto. è un libro triste, in ogni pagina c'è angoscia, tristezza, è pieno di rassegnazione. non c'è traccia di gioia, anche la nascita del piccolo Pietro è segnata da un dramma. non mi è piaciuto.

Venuto al mondo elisamidelio

Elisa Midelio - 19/10/2013 17:03

voto 5 su 5 5

Libro forte, crudele, che fa pensare e ripensare. La storia d'amore tra Diego e Gemma, la guerra, la continua e disperata ricerca di un figlio fino al gesto più folle, i paesaggi e le descrizioni di una terra così piena di ricchezze e bellezze, fanno di questo libro un capolavoro.

Venuto al mondo fedete

Federico Terzulli - 11/10/2013 14:37

voto 5 su 5 5

Bellissimo, crudissimo e realissimo. Consiglio vivamente

Venuto al mondo rdm90

Rosita Di Maria - 10/10/2013 18:08

voto 4 su 5 4

513 pagine di pura poesia. Un libro bellissimo, indescrivibile. Leggendolo, ho dovuto qualche volta fermarmi per cercare di assorbire quelle meravigliose parole, che ti rimangono dentro. Un libro che penso abbia cambiato in qualche modo la mia vita.

Venuto al mondo julia993

Giulia Serra - 08/10/2013 18:38

voto 1 su 5 1

Bellissimo libro.. ti coinvolge tantissimo e in pochissimo tempo ti ritrovi dentro Sarajevo a condividere con i protagonisti tutte le loro emozioni.. Un libro pieno di sorprese e lacrime fino all'ultima pagina..

Venuto al mondo emanuelabooklove

Emanuela Booklove - 08/10/2013 10:08

voto 3 su 5 3

"Venuto al mondo" è il secondo libro della Mazzantini che ho letto. Il primo molto più breve è "Nessuno si salva da solo". La cosa che colpisce subito è il modo scorrevole, coinvolgente e diretto in cui questa bravissima autrice scrive! I luoghi sono veramente realistici e sembra di trovarsi in mezzo a quei posti così vicini ma così lontani dal mio mondo. Pensa a me, sola in quelle strade buie. Segue i miei passi, la mia schiena. Vorrebbe toccarmi una spalla. Vorrebbe avere piccoli pantaloni stretti da torero e la sedia verde di quand'era bambino. Sedersi in mezzo alla strada e dirmi sono qui, mi vuoi? Gemma è la protagonista della storia ed è descritta come una donna forte ma delusa dal suo passato, una donna che rivolge tutto il suo amore verso la sua unica ragione di vita che è suo figlio Pietro. Dopo una telefonata inaspettata del suo vecchio amico Gojko, la protagonista si ritroverà ancora una volta a dover fare i conti col proprio passato attraverso un viaggio a Sarajevo, città di dolore dove ha amato e conosciuto Diego e che le ricorderà tutto ciò che di più bello e doloroso ha vissuto: la venuta al mondo di Pietro. Ho amato e odiato Diego, la sua immaturità, la sua spensieratezza e avventatezza verso il mondo o forse l'ho solo invidiato. E' un libro che consiglio a tutti, uomini o donne. E' un libro per riflettere e per capire che a volte niente è come immaginiamo.

Venuto al mondo marina1957

marina cecchini - 30/05/2013 11:17

voto 4 su 5 4

La Mazzantini non mi ha mai delusa e questo libro è il suo migliore che io abbia finora letto. Mi è entrato dentro e per giorni ho continuato a pensarlo. Solo una donna poteva scriverlo e il film che ne è stato tratto nn lo eguaglia, mi dispiace per Castellitto.

Venuto al mondo polga80

gabriella polo - 23/05/2013 16:58

voto 1 su 5 1

...libro coinvolgente, sentimenti molto forti, scritti con grande semplicità. Da leggere!

Venuto al mondo aliss_129

aliss_129 - 20/05/2013 21:48

voto 3 su 5 3

Efficace e coinvolgente, crudo e realistico: Margaret Mazzantini riesce con successo a convogliare la Storia nella storia individuale di una madre che incarna tutte le madri, con le loro angosce e le loro speranze. In questa- a tratti ostentatamente- drammatica storia una donna alle prese con i fantasmi del suo passato e con l'acre sapore di una relazione conflittuale con il figlio ripercorre i vicoli della propria memoria per ritrovare la propria identità, assumendo infine coscienza di sé. Un libro impegnativo, scandito dallo stile graffiante di un'autrice eccellente, che non sembra, tuttavia, aver dato il meglio di sé in quest'opera.

Venuto al mondo nicla.guglielmi91

nicla.guglielmi91 - 07/02/2013 20:12

voto 5 su 5 5

un libro assolutamente da non perdere.........!!!!

Venuto al mondo grecoilaria

Ilaria Greco - 05/01/2013 16:08

voto 5 su 5 5

meraviglioso

Venuto al mondo giulietta1967

giulietta1967 - 24/11/2012 14:19

voto 5 su 5 5

Veramente splendido.

Venuto al mondo

Anonimo - 07/09/2012 11:17

voto 5 su 5 5

Avevo già letto "Non ti muovere"e mi era molto piaciuto, pertanto ero curioso di leggere anche questo romanzo pur temendo una parziale delusione. Invece la Mazzantini è riuscita a superarsi scrivendo un libro stupendo, avvincente, incredibilmente appassionante. Riesce a descrivere sia la crudeltà della guerra( un vero pugno nello stomaco)che lo sconvolgimento che provoca un amore assoluto. Spero proprio che riescano a realizzare un bel film anche da questo libro come è già successo per l'altro.

Venuto al mondo

Anonimo - 07/08/2012 13:48

voto 0 su 5 1

straziante ma bellissimo. la mazzantini non si smentisce!

Venuto al mondo

Anonimo - 06/06/2012 13:48

voto 5 su 5 5

Un lungo viaggio compiuto con Gemma, Pietro, Diego, Gojko,Aska...talmente ben narrato che entri in ciascuno dei loro cuori e dei loro pensieri, soffri e gioisci con loro, concordi ora con l'uno ora con l'altro...perchè riesci ogni volta a sentirti ciscuno di loro, quell'emozione la vivi anche tu che leggi. E realmente piangi con loro e per loro. Non solo il racconto in sè, ma soprattutto la capacità di narrare in modo così struggentemente vicino e vero ogni singola situazione rende questo romanzo davvero "reale". E poichè la realtà non è sempre piacevole, la scelta se leggerlo o meno va fatta prima di iniziare, perchè poi forse vorresti smettere perchè senti un nodo in gola, un dolore che ti stringe il cuore, o una grande gioia perchè chi ti aiuta può nascondersi anche in una sconosciuta stazione di servizio... Un perfetto connubio di "poesia del racconto" e accadimenti; e non sempre queste cose riescono a camminare insieme. Insomma...davvero bellissimo.mariangela

Venuto al mondo

Anonimo - 27/08/2011 21:43

voto 0 su 5 1

A me è piaciuto molto, uno dei libri più belli che ho letto. La trovo una storia toccante ed inattesa, soprattutto fa pensare a quanto possono essere importanti i piccoli momenti. Consiglio questo libro!

Venuto al mondo

Anonimo - 30/07/2011 15:38

voto 5 su 5 5

Bello. La vita non è perfetta, i momenti, le storie non sono perfette; c'è l'amore, la gioia, la felicità ma c'è anche il dolore. Un dolore raccontato senza indulgere, nella sua realtà, come parte inevitabile della vita. E' un libro sull'amore, amore di figlia, di mamma, passionale, maturo. La storia si svolge su due piani narrativi, uno quella che la protagonista sta vivendo e una del passato. I ricordi servono al lettore per capire il presente. Non ci si stanca mai di nessuna delle due parti e non si perde il filo del racconto. Lo consiglio vivamente.

Venuto al mondo

Anonimo - 15/09/2010 10:45

voto 3 su 5 3

Un libro bello, poetico, incalzante, ma anche doloroso. Un libro per donne sicuramente. Un avvertimento, non leggetelo se siete particolarmente sensibili, se il tema maternità negata è spinoso per voi....o meglio leggetelo, ma con il fazzoletto a portata di mano!

Venuto al mondo

Anonimo - 06/08/2010 16:23

voto 5 su 5 5

Bello, bello, bello... Non ci sono altre parole per definire questo libro.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima