Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Via Nazionale. Splendori e miserie della Banca d'Italia
Via Nazionale. Splendori e miserie della Banca d'Italia

Via Nazionale. Splendori e miserie della Banca d'Italia

by Elena Polidori
pubblicato da Longanesi

11,56
13,60
-15 %
13,60
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Questo non è un saggio sulla Banca d'Italia. Ma un testo che parla di uomini: degli autorevoli e probi - e anche di quelli furbi e disinvolti - governatori di via Nazionale. Elena Polidori, che da molti anni segue il mondo dell'economia dietro le quinte, ritrae qui intrighi e misteri, episodi e aneddoti, umori e caratteri di coloro che sin dalla sua fondazione hanno retto le sorti della Banca delle Banche. Un tono divertito e sagace accompagna il lettore nelle severe stanze di Palazzo Koch, dove lo scenario inedito di vizi nascosti e virtù poco note rallegra e colora pagine mai banali, che aiutano a riflettere sulle ragioni dell'attuale decadenza. Con stile piano e lineare l'autrice tratta problematiche complesse e illumina sulle cause della lenta ma inarrestabile deriva in cui la più tecnica e fino a ieri più immacolata istituzione del Paese sembra essere scivolata inesorabilmente. Il "caso Fazio" ha creato suo malgrado una certa familiarità tra le vicende di via Nazionale e un pubblico di non addetti ai lavori. Ma chi ricorda tutti gli altri? Azzolini costretto a nascondere "il tesoro"; Einaudi e il suo impeccabile stile di vita; Menichella e la sua volontà caparbia; Carli e il suo fascino poliglotta; Baffi e il suo rigore impeccabile; Ciampi, livornese tenace, che traghetta l'Italia nell'euro. Per arrivare appunto a Fazio, irretito dal potere. Quindi Mario Draghi, super tecnocrate stimatissimo, ma a tempo. Riuscirà con la sua autorevolezza a restituire un ruolo alla Banca? Perché alla fine è proprio questo il punto, per capire il presente, non fermarsi alle questioni numeriche, ma ripartire dall'estetica dei comportamenti e dall'etica delle persone.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Finanza e Contabilità » tecnica bancaria

Editore Longanesi

Collana Il Cammeo

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 195

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788830423794

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Via Nazionale. Splendori e miserie della Banca d'Italia"

Via Nazionale. Splendori e miserie della Banca d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima