Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Viaggio nell'ignoto. Il mondo dopo l'11 settembre
Viaggio nell'ignoto. Il mondo dopo l'11 settembre

Viaggio nell'ignoto. Il mondo dopo l'11 settembre

by Enzo Bettiza
pubblicato da Mondadori

16,40
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Tra le molte paure che dal fatidico 11 settembre in poi attanagliano l'Occidente, la più angosciosa è quella dell'ignoto, del nemico senza volto. E dopo l'orrore di Manhattan che sembra preparare nuove, apocalittiche esplosioni in altri punti del pianeta, forse minacciando la nostra stessa civiltà, è necessaria una risposta informata e razionale alle ansie e agli isterismi collettivi che altrimenti rischierebbero di prevalere. Proprio di qui muove il "Viaggio nell'ignoto". Enzo Bettiza mette in campo la sua duplice, o triplice, capacità di lettura degli avvenimenti: quella del giornalista, abituato a tradurre le esperienze maturate sul campo in reportage limpidi e descrittivi; quella dello scrittore, capace di fondere anche gli spunti di cronaca e i ritratti dei personaggi nel suo inconfondibile linguaggio ricco di risonanze e suggestioni; e infine quella dell'uomo di frontiera, di formazione mitteleuropea, portato quindi a osservare le civiltà orientali con occhio non del tutto straniero. Quest'ultimo aspetto spiega l'origine del libro, che raccoglie e rielabora una serie di articoli pubblicati sulla "Stampa": a spingerlo verso il misterioso Oriente è stato un ricordo familiare, il ritratto di un pascià ottomano nella casa della sua infanzia, uno strano antenato domestico con turbante e scimitarra. Muovendo da quella prima esperienza, passando attraverso altri ricordi giovanili bosniaci, Bettiza ricostruisce passo dopo passo non solo quanto sta avvenendo oltre le colonne d'Ercole del mondo cristiano, ma anche il rapporto complesso, in cui convivono fascino e orrore, che noi occidentali intratteniamo con esso. Ecco il senso dei numerosi ritratti, come quelli del mullah Omar, dell'antitalebano Karzai, dell'ambiguo Arafat, del 're repubblicano' Zahir Shah; e di alcuni sorprendenti paralleli fra personaggi in apparenza diversissimi, come il nazicomunista serbo Milosevic e l'islamofascista Bin Laden, o il texano liberista Bush e il leningradese Putin, cresciuto alla scuola del Kgb. Il "Viaggio nell'ignoto" non si arresta all'oggi: si spinge fino a immaginare ciò che potrebbe succedere già domani, se davvero l'America decidesse di cedere la parola alle armi, o se gli Islam che ancora sonnecchiano sotto la sabbia dei deserti orientali dovessero risvegliarsi. Ma la conclusione non è apocalittica: perché nel richiamo alla comprensione e tolleranza del grande scrittore bosniaco Ivo Andric c'è la speranza di un rapporto diverso, più amichevole e quasi familiare, con una civiltà che non cessa di affascinarci.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Relazioni internazionali » Strutture e processi politici

Editore Mondadori

Collana Varia

Formato Rilegato

Pubblicato 29/10/2002

Pagine 168

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804512578

torna su Torna in cima