Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vince chi fa più errori. Il paradosso dell'innovazione
Vince chi fa più errori. Il paradosso dell'innovazione

Vince chi fa più errori. Il paradosso dell'innovazione

by Richard Farson - Ralph Keyes
pubblicato da Franco Angeli

Descrizione

Oggi il successo presuppone l'innovazione continua. Ma le parole d'ordine suggestive, gli slogan e le formu-le semplicistiche non sono delle risposte adeguate. Solo una mentalità completamente nuova -un nuovo at-teggiamento nei confronti del successo e dell'insuccesso - può trasformare il nostro comportamento. Lo af-fermano Richard Farson, autore del bestseller Il management per paradossi. Modelli di leadership per il XXI secolo, e Ralph Keyes, autore del rivoluzionario Chancing It: Why We Take Risks, in questo libro provocato-rio. Secondo Farson e Keyes, la chiave di questo nuovo atteggiamento sta nel prendersi dei rischi. In un mondo in rapido cambiamento dobbiamo confrontarci con il successo non meno che con l'insuccesso. Significa che abbiamo fallito? Solo secondo i parametri dei nostri nonni. Sia il successo che l'insuccesso sono dei passi avanti verso il progresso, dicono gli autori. Dopotutto, la rinascita della Coca-Cola è nata direttamente dalla debácle della New Coke, e una grave crisi finanziaria ha obbligato l'Ibm a reinventarsi completamente. Le persone sagge accettano i propri errori come passi necessari sulla via che porta al successo. Sanno anche che il miglior modo per restare indietro in un'economia frenetica è affidarsi a ciò che ha funzionato in passa-to, come fecero a suo tempo la Polaroid e la Xerox. Altre aziende, come la 3M e la GE, sono rimaste sulla cresta dell'onda incoraggiando gli innovatori anche quando fallivano. Farson e Keyes definiscono questo ap-proccio illuminato sperimentazione produttiva attraverso gli errori. La loro tesi è che invece di premiare il successo e di penalizzare l'insuccesso, dovremmo sforzarci d'imparare dall'uno e dall'altro. Paradossalmen-te, osservano, meno ricerchiamo il successo e meno rifuggiamo dall'insuccesso, più è probabile che ottenia-mo dei risultati brillanti. Questo libro è un piccolo gioiello, ricco d'idee originali, conciso e stimolante.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Management » Studi generali

Editore Franco Angeli

Collana Trend

Formato Libro

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  112

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846448521


torna su Torna in cima