Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vita e destino
Vita e destino

Vita e destino

by Vasilij Grossman
pubblicato da Adelphi

Prezzo:
18,00 15,30
Risparmio:
2,70 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo lunedì 27 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

"Il libro segue con ottocentesca, tolstojana generosità molteplici destini individuali spostandosi da Stalingrado (città doppia: simbolo di difesa e libertà contro la violenza nazista e insieme luogo-emblema dell'Urss staliniana; solo nella 'casa di Grekov' si vive secondo onore e senza gerarchie) ai lager sovietici e ai mattatoi nazisti, da Mosca (le stanze del potere, le celle della Lubjanka) alla provincia russa. E raccontando la 'crudele verità' della guerra, le storie intrecciate di eroi e traditori, automi di partito ed esseri pensanti, delatori, burocrati, intriganti, carnefici, martiri, personaggi fittizi e reali, inframmezzando la narrazione con numerosi dialoghi (di ascendenza, questi, dostoevskiana), Grossman continua a interrogarsi sull'essenza di sistemi che uccidono la realtà - di conseguenza anche gli uomini - falsificandola, sostituendola con l'idea. Al posticcio e menzognero 'bene' di Stato lo scrittore può opporre soltanto, per quanto ardua e apparentemente impossibile in tempi disumani, la bontà individuale, rivendicando - sommessamente, ma con tenacia - l'irripetibilità del singolo destino umano. Giacché 'Ciò che è vivo non ha copie... E dove la violenza cerca di cancellare varietà e differenze, la vita si spegne'." (Serena Vitale).

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Adelphi

Collana Gli Adelphi

Formato Tascabile

Pubblicato  12/03/2013

Pagine  750

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845927805


Traduttore C. Zonghetti

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Vita e destino mgermani

Maurizio Germani - 09/10/2013 23:48

voto 5 su 5 5

Questo romanzo è un inno alla Vita. La Vita che continua a pulsare anche là dove la morte sembra aver vinto per sempre. Bisogna affrontarlo di petto questo libro e non lasciarsi sconvolgere dallatmosfera cupa che ne domina gli scenari: una Stalingrado sotto assedio, campi di concentramento, campi militari, camere a gas. Protagonista il Male, in tutte le sue espressioni: la morte, il dominio delluomo sulluomo, limpossibilità di una condotta giusta e civile, il bene che diventa portatore del germe del Male. Frasi che stupiscono, agghiacciano, inteneriscono, frasi impossibili da ricordare così come è impossibile ricordare tutte le foglie di un albero. Frasi tutte indispensabili in un libro dove ogni parola è necessaria. Un grande romanzo, forse davvero il miglior romanzo scritto nella seconda metà del secolo scorso, il più composto, il più pieno di umanità: un canto tragico, disaggregato, prosciugato, straziante, espressione di un mondo allucinato, un Pierrot Lunaire della letteratura che non lascia spazio alla speranza. La mente umana crede che la vita sia una lotta del Bene contro il Male, ma così non è. Chi vuole il bene dellumanità non è in grado di arginare il male. Avvisi per i naviganti: questo romanzo va aggredito con lobiettivo di terminarlo in un paio di settimane, non di più. Viene in aiuto una intelligente suddivisione in capitoli ma i personaggi sono decine e decine e decine e vengono chiamati, alla russa, con nome, cognome, patronimico, due o tre diminutivi del nome, soprannome e via di questo passo. Un incubo! Una confusione mostruosa! È di grande aiuto il sito www.grossmanweb.eu che pubblica un elenco ragionato dei personaggi indispensabile per non perdere mai il filo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima