Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vittorini Chizzolini educatore. Un bresciano protagonista dello sviluppo della scuola italiana
Vittorini Chizzolini educatore. Un bresciano protagonista dello sviluppo della scuola italiana

Vittorini Chizzolini educatore. Un bresciano protagonista dello sviluppo della scuola italiana


pubblicato da La Scuola

11,87
12,50
-5 %
12,50
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Vittorino Chizzolini (1907-1984) si può considerare come l'ultimo dei tre grandi laici che hanno caratterizzato la storia civile e religiosa di Brescia, dopo Alessandro Luzzago e Giuseppe Tovini. Chizzolini, oltre che uomo delle e per le istituzioni cattoliche e oltre che, diremmo oggi, intelligente direttore editoriale e organizzatore di cultura, è stato in ogni senso un grande, impegnato, costante, educatore per l'intera durata della sua vita sia con i "piccoli" sia con i "grandi".

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia dell'educazione , Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Filosofia e teoria dell'educazione

Editore La Scuola

Collana Emmaus

Formato Libro

Pubblicato 09/01/2014

Pagine 160

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788835040552

Curatore Fondazione Tovini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Vittorini Chizzolini educatore. Un bresciano protagonista dello sviluppo della scuola italiana"

Vittorini Chizzolini educatore. Un bresciano protagonista dello sviluppo della scuola italiana
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima