Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vivere l'incertezza. Sociologia, politica e cultura del rischio ambientale nelle insicurezze da inquinamento elettromagnetico
Vivere l'incertezza. Sociologia, politica e cultura del rischio ambientale nelle insicurezze da inquinamento elettromagnetico

Vivere l'incertezza. Sociologia, politica e cultura del rischio ambientale nelle insicurezze da inquinamento elettromagnetico

by Mariella Nocenzi
pubblicato da Franco Angeli

39,50
Disponibile.
79 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume si inserisce nel quadro delle diffuse ricerche sull'ambiente e sull'inquinamento, sottolineando come l'attuale emergenza ambientale sia caratterizzata costantemente da incertezza, ciò che contribuisce a costruire una 'società del rischio'. In particolare, l'autrice, sulla base di riferimenti alla letteratura sociologica, si sofferma a trattare la tematica dell'inquinamento elettromagnetico, presentando interviste a persone appartenenti a diversi settori (politico, sociale, economico, scientifico, mediatico) e proponendo suggeriementi.

Dettagli

Generi Ambiente e Animali » Ecologia e Ambiente » Pensiero e organizzazioni ambientaliste

Editore Franco Angeli

Collana Sociologia

Formato Libro

Pubblicato 05/08/2002

Pagine 384

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846435453

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Vivere l'incertezza. Sociologia, politica e cultura del rischio ambientale nelle insicurezze da inquinamento elettromagnetico"

Vivere l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima