Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

XX secolo, l'età della violenza. Una nuova interpretazione del Novecento
XX secolo, l'età della violenza. Una nuova interpretazione del Novecento

XX secolo, l'età della violenza. Una nuova interpretazione del Novecento

by Niall Ferguson
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
35,00 29,75
Risparmio:
5,25 -15 %
mondadori card 60 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 15 dicembre.  (Scopri come).

Descrizione

Dai presagi del primo conflitto mondiale alle scosse di assestamento della guerra fredda, il Novecento è stato forse il secolo più sanguinoso della storia. Eppure, grazie alle innovazioni tecnologiche e ai progressi scientifici il tenore di vita di buona parte dell'umanità era notevolmente migliorato e l'economia sembrava aver imboccato la via della crescita costante e inarrestabile. C'erano tutte le premesse perché si potesse auspicare una diffusione della pace e della democrazia in un mondo "globalizzato". Come spiegare l'incredibile portata e intensità delle ondate di violenza che hanno messo a ferro e fuoco i cinque continenti, trasformando gli ultimi cento anni in una tragica stagione di massacri, genocidi e innumerevoli conflitti etnici e religiosi che si protraggono, con immutata ferocia, anche nel Terzo millennio? Questo studio è una riscrittura dell'età contemporanea in cui l'autore ricerca le radici dei conflitti e delle esplosioni d'odio che hanno sconvolto il ventesimo secolo, fino a individuare alcuni tratti comuni a tutte le guerre del Novecento. "La guerra del mondo narrata in queste pagine conclude Ferguson - si ostina a non finire: finché gli esseri umani si prefiggeranno la distruzione dei propri simili, finché temeremo, e nel contempo desidereremo, di vedere devastate le nostre metropoli, questa guerra è destinata a continuare, abbattendo le frontiere della cronologia."

La nostra recensione

Pochi mesi fa, è stata pubblicata l'ultima opera di Angelo Del Boca, Il mio Novecento, un incredibile affresco di un secolo vissuto in prima persona tra l'Italia e l'Africa, da cui sono nati i famosi reportage di denuncia sulle guerre Coloniali del regime fascista. Ora, un altro saggio monumentale analizza il secolo passato e le guerre che lo hanno caratterizzato, questa volta a livello mondiale. Niall Ferguson, docente universitario, storico di fama internazionale e collaboratore per le più importanti testate giornalistiche (tra le varie, New York Times, Wall Street Journal, ma anche il nostro Corriere della Sera), riscrive l'età moderna a partire dal primo conflitto mondiale, spiegando perché, nonostante i progressi mondiali di inizio secolo promettessero una diffusione sempre maggiore della pace, si è scatenata una violenza incredibile, un odio tra le razze che ancora adesso persiste. L'età della violenza, quindi, non è un semplice e freddo resoconto delle guerre, ma un'analisi approfondita della vita umana, della convivenza tra i popoli, volta a capire come mai periodicamente (e inevitabilmente) gli uomini scatenino conflitti bellici di portata sempre maggiore. Tuttavia, il periodo "più violento" risulta essere la prima metà del secolo. È quindi possibile che il nuovo millennio segni finalmente una svolta, una riconciliazione tra i popoli, l'inizio di una vera globalizzazione? Secondo l'autore, è necessario un profondo cambiamento nella mente umana riguardo alla considerazione del prossimo. Un cambiamento che non sembra poi così difficile da raggiungere, ma da cui l'uomo è ancora troppo distante. - Tiziano Gagliardo

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: opere generali » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Storia militare

Editore Mondadori

Collana Storia

Formato Rilegato

Pubblicato  10/11/2008

Pagine  683

Lingua Italiano

Titolo Originale The War of the World

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788804583943


Traduttore Donatella Laddomada

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "XX secolo, l'età della violenza. Una nuova interpretazione del Novecento"

XX secolo, l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima