Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita
Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita

Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita

by Serge Latouche
pubblicato da Bollati Boringhieri

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

In molti la parola "decrescita" suscita ancora un senso di inquietudine, come se fosse il cilicio che ci siamo meritati per la tracotanza con cui abbiamo creato bisogni artificiali e sperperato risorse. Latouche dedica il suo ultimo libro a dimostrare che la decrescita non è rinuncia al benessere, bensì realizzazione di un benessere diverso. Latouche risponde qui persuasivamente a tutte le obiezioni mosse contro la sua dottrina antisviluppista. Decrescere si può e si deve, ma con l'ebbrezza gioiosa di chi ha scelto la sobrietà.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia, altri titoli » Economia dello sviluppo » Management » Etica economica » Studi generali

Editore Bollati Boringhieri

Collana Temi

Formato Brossura

Pubblicato 11/01/2012

Pagine 150

Lingua Italiano

Titolo Originale Vers une société d'abondance frugale. Contresens et controverses sur la décroissance

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788833922737

Traduttore F. Grillenzoni

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Per un'abbondanza frugale. Malintesi e controversie sulla decrescita"

Per un
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima