Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'accompagnamento del paziente oncologico. Il ruolo del medicinale omeopatico

by Michèle Boiron - François Roux - Jean-Philippe Wagner
pubblicato da Edra

23,75
25,00
-5 %
25,00
Disponibile.
48 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

I trattamenti antitumorali comportano numerosi effetti collaterali e i pazienti si rivolgono sempre più alle terapie di supporto per migliorare la propria qualità di vita. L'omeopatia figura al primo posto tra le medicine complementari utilizzate. Poter consigliare o prescrivere un trattamento omeopatico adatto è un reale vantaggio per i professionisti della salute. Ma è necessario individuare quali effetti collaterali possono essere gestiti e soprattutto con quali farmaci omeopatici. Il testo è una guida pratica che risponde esattamente a questa esigenza. Il testo è suddiviso in 5 sezioni a seconda dei diversi ambiti di utilizzo e ogni patologia descritta è accompagnata da note di fisiopatologia, da un albero decisionale e da casi clinici che guidano il lettore dai sintomi alla prescrizione.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Medicina complementare » Infermieristica e servizi ausiliari » Clinica e Medicina interna , Salute Benessere Self Help » Mente, corpo, spirito

Editore Edra

Formato Brossura

Pubblicato 27/11/2015

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788821440649

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'accompagnamento del paziente oncologico. Il ruolo del medicinale omeopatico"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima