Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'alternativa Sud-Sud, chi vince e chi perde. Economia, politica, modelli culturali
L'alternativa Sud-Sud, chi vince e chi perde. Economia, politica, modelli culturali

L'alternativa Sud-Sud, chi vince e chi perde. Economia, politica, modelli culturali


pubblicato da Carocci

22,10
26,00
-15 %
26,00
Disponibile.
44 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il declino dell'Occidente caratterizza oggi il sistema mondiale. Il rapporto Nord-Sud perde di vivezza e i paesi che una volta componevano il Terzo mondo si raggruppano in un Secondo mondo. L'asse del nuovo rapporto Sud-Sud è rappresentato sicuramente dall'Asia, con Cina e India in prima fila. Il volume analizza sistematicamente i rapporti fra Asia, Africa e America Latina, prestando attenzione agli scambi economici e commerciali, agli aspetti politici o di potere, alle relazioni trasversali attraverso la religione, le migrazioni o le diaspore. C'è un Centro e una Periferia anche nel rapporto Sud-Sud?

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Relazioni internazionali , Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia dello sviluppo

Editore Carocci

Collana Asia major

Formato Brossura

Pubblicato 01/11/2011

Pagine 256

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843062003

Curatore Giampaolo Calchi Novati

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'alternativa Sud-Sud, chi vince e chi perde. Economia, politica, modelli culturali"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima