Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'anno di ferro. Magisterium. 1.
L'anno di ferro. Magisterium. 1.

L'anno di ferro. Magisterium. 1.

by Holly Black - Cassandra Clare
pubblicato da Mondadori

Prezzo:
17,00 14,45
Risparmio:
2,55 -15 %
mondadori card 29 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 19 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Quando raggiunge la grotta in cima al ghiacciaio, Alastair capisce subito che il Nemico l'ha preceduto. Sua moglie Sarah è stata uccisa, come gli altri maghi lì rifugiati. Solo il debole vagito di un neonato lo rincuora: suo figlio Callum, seminascosto accanto al cadavere della madre, è ancora vivo. Ma quando Alastair lo prende fra le braccia, le terribili parole incise nel ghiaccio da Sarah prima di morire lo fanno inorridire... Dodici anni dopo, quando Call viene ammesso al Magisterium, la prestigiosa accademia riservata ai ragazzi dotati di talento magico, suo padre è contrario: sin dalla più tenera età ha insegnato al figlio a diffidare della magia. E ora Rufus, il magister più anziano della scuola, lo ha ammesso all'Anno di Ferro, il primo del Magisterium. Call non può sottrarsi al suo destino. La magia scorre, in certe famiglie. Ma sul destino di Call incombe fin dalla nascita l'artiglio del Nemico. Età di lettura: da 12 anni.

Dettagli

Generi Fantasy Horror e Gothic » Fantasy per bambini e ragazzi , Bambini e Ragazzi » Narrativa » Fantasy e magia » 10-12 anni

Editore Mondadori

Collana I Grandi

Formato Rilegato

Pubblicato  04/11/2014

Pagine  319

Lingua Italiano

Titolo Originale Magisterium - The Iron Trial

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788804644415


Traduttore B. Masini

3 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
1
L'anno di ferro. Magisterium. 1. mavi95

Maria Vittoria Refolli - 08/04/2015 14:20

voto 4 su 5 4

Ho adorato il libro, l'ho finito in meno di due giorni e adesso non vedo l'ora di leggere il seguito. Devo però ammettere, per i fan di Harry Potter, ci sono abbastanza similitudini, che però vengono allontanati dalla trama e dai colpi di scena verso la fine. Lo consiglio a chiunque ami il genere e a chi è curioso di rivivere le atmosfere della Rowling.

L'anno di ferro. Magisterium. 1. moonlovevea

Veronica Fidanza - 09/03/2015 11:50

voto 5 su 5 5

Holly Black e Cassandra Clare insieme sono a dir poco geniali! Ho adorato questo libro, non riuscivo a staccarmi dalle pagine, mi sono immersa totalmente nella storia e quando sono arrivata alle ultime pagine il colpo di scena mi ha lasciato totalmente senza fiato!! Ho dovuto rileggere una seconda volta quelle righe, per vedere se avevo proprio capito bene!! Ebbene si, lo consiglio assolutamente!! Una storia che non è per niente scontata e per nulla simile a tutte le altre nel suo genere!!

L'anno di ferro. Magisterium. 1. lory1971a

loredana Filippi - 27/01/2015 23:34

voto 1 su 5 1

Non sono una grande fan di Holly Black e Cassandra Clare, tuttavia, dopo le Origini iniziavo a pensare che questultima fosse maturata e migliorata come scrittricebe, se Magisterium è quel che esce dopo una collaborazione con unaltra autrice, cè davvero da preoccuparsi e due possono essere le soluzioni: o avevo preso un grosso abbaglio, oppure i progetti a quattro mani le fanno davvero male. Avevo deciso di leggere questo libro perché la trama non era affatto male, ma mi sono ricreduta ancor prima di arrivare a metà. La storia è prevedibile ad eccezione di qualche punto (esattamente ciò che le due autrici non volevano), e man mano che va avanti anziché avvincere il lettore, lo annoia sempre più (perlomeno, a me così è capitato). Forse per colpa dei dialoghi così ridicolmente semplicistici? Sì, che il volume è dedicato ad un target giovanile (purtroppo lho scoperto solo dopo averlo iniziato), ma così credo che sia un po esagerato. Ma forse la cosa peggiore non è nemmeno questa. La parte peggiore è che le due narratrici a fine libro hanno avuto il coraggio di scrivere che il loro obiettivo era sorprendere, quando è lampante che il 99% degli avvenimenti, delle situazioni, dei personaggi, insomma dellintero volume, è tratto da Harry Potter! Ammetto lispirazione, perfino Dante si è ispirato allEneide di Virgilio, ma quando ce nè troppa diventa copia. Passi per la scuola di magia, mica non si potranno mai più nominare perché sono diventate celeberrime con HP, ma quando mi iniziano a comparire i licheni tutti i gusti + 1 anziché le gelatine, il trio di super amici formato esattamente da due maschi e una femmina, il più potente insegnante un po strambo che sceglie il protagonista come protetto, lamico/nemico la cui famiglia era ricca e potente e poi è caduta in disgrazia, i genitori uccisi dal Nemico della Morte (nome ridicolissimo del cattivo di turno), la foresta piena di animali pericolosi, i passaggi segreti, lantagonista la cui fissazione è quella di non morire e ha accesso alla mente del protagonista perché la sua anima è in lui, lanimale mascotte, le barchette che si muovono da sole devo continuare? Per quanto mi riguarda è stato un flop anche la scelta della location per la scuola di magia: sottoterra. Certo, la presenza di stallatiti, stalagmiti e miche brillante aiuta ma dopo un po sembrava che mancasse laria, per non parlare della costante assenza di luce. In più il fatto che primitivi più o meno pericolosi girassero indisturbati per il Magisterium non mi sembra proprio una cosa coerente. Ad ogni modo, credo che a chi si avvicina ora alla lettura e non superi i 14 anni potrebbe piacere.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima