Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'arbitrio letterario. Uno studio su Raymond Roussel
L'arbitrio letterario. Uno studio su Raymond Roussel

L'arbitrio letterario. Uno studio su Raymond Roussel

by Gian Carlo Roscioni
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
10,33 8,26
Risparmio:
2,07 -20 %
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 19 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Esiste anche in letteratura un problema del "libero arbitrio": è anzi antichissimo e folto di implicazioni. Invitando la musa a cantare, l'antico aedo non declinava forse la propria piena responsabilità nella composizione e divulgazione del poema? E in tempi meno remoti, la cosiddetta "licenza" poetica alludeva alla libertà del poeta oppure a quella della poesia? Nel nostro secolo poi si sono visti proporre, in reazione al romanticismo che aveva rivendicato per l'artista ogni responsabilità e ogni potere, teorie e programmi il cui comune denominatore sembra essere un drastico ridimensionamento del ruolo e, soprattutto, della discrezionalità dell'autore nella realizzazione delle opere che portano il suo nome. Emblematico, in questo senso, l'atteggiamento di Raymond Roussel, scrittore di racconti, romanzi e lavori teatrali imperniati, per sua specifica ammissione, non su temi o soggetti, ma su parole, casualmente scelte, intorno alle quali si organizzano temi e soggetti. Scegliendo come pretesto una presa di posizione apparentemente così radicale, questo libro vuole essere un'indagine sull'incerto discrimine che separa, nell'invenzione, il territorio della "libertà" da quello della "costrizione". Può sembrare strano che Roussel, promuovendo il caso al rango di primo motore dell'immaginazione, proclami l'artista un "predestinato" e lo veda segnato da una "stella in fronte" che lo distingue da tutti gli uomini. La verità è che anche in letteratura il caso, imprevisto da noi, è noto a Dio; e il Dio che presiede alla scelta e alla combinazione delle parole e dei simboli accetta di rivelarsi soltanto a chi è disposto a rispettare i suoi capricciosi decreti. Nessuna sorpresa che le speciali combinazioni di simboli allestite nei libri di Roussel paiano fatte apposta per sconcertare la nostra ragione: il caso favorisce l'eccezione, di fronte alla quale la ragione amica della norma, si sente a disagio.

Dettagli

Generi Lingue e Dizionari » Corsi di lingua e cultura francese » Storia della letteratura francese , Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1900

Editore Einaudi

Collana Saggi

Formato Libro

Pubblicato  01/01/1985

Pagine  134

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806585525


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'arbitrio letterario. Uno studio su Raymond Roussel"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima