Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'autopsia psicologica. L'indagine nei casi di morte violenta o dubbia
L'autopsia psicologica. L'indagine nei casi di morte violenta o dubbia

L'autopsia psicologica. L'indagine nei casi di morte violenta o dubbia

by Bruno Bonicatto - Teresita Garcia Perèz - Raineri Rojas Lopez
pubblicato da Franco Angeli

25,00
Disponibile.
50 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

L'autopsia psicologica rappresenta oggi una delle forme di perizia psicologica più usate nei casi di morte violenta. L'obiettivo principale di questa perizia post-mortem è quello di raccogliere i dati riguardanti la vittima al fine di costruire un profilo psicologico della stessa, per ricostruire il suo stato mentale prima del decesso, per valutare in che misura queste specifiche condizioni possono aver svolto un ruolo nella genesi dei fatti che ne hanno determinato la morte. Dalle caratteristiche peculiari della vittima, nei casi di omicidio, e dalla costruzione di un suo profilo psicologico si potranno fornire importanti dati per stabilire un profilo dell'aggressore. Una parte del volume è dedicata a un lavoro sul campo svolto a Cuba.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia criminale e legale

Editore Franco Angeli

Collana Criminologia

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 208

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846476357

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'autopsia psicologica. L'indagine nei casi di morte violenta o dubbia"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima