Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'avalutatività nelle scienze sociologiche ed economiche
L'avalutatività nelle scienze sociologiche ed economiche

L'avalutatività nelle scienze sociologiche ed economiche

by Max Weber
pubblicato da Mimesis

5,01
5,90
-15 %
5,90
Disponibile.
10 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il saggio è conosciuto nella sua forma editoriale aggregata nella raccolta sulla metodologia delle scienze sociali tratta dalla silloge postuma (1922) di scritti metodologici del grande sociologo tedesco. Introdotto in Italia nel 1958, questo saggio di Weber propone, assieme agli altri, una nuova lettura delle scienze storico-sociali che ne evidenzia la funzione esplorativa e interpretativa di una realtà sempre nuova per il continuo divenire storico e sociale. Come affrancare, quindi, le scienze sociali dall'etichetta di scienze incompiute? Il sociologo tedesco individua il requisito dell'avalutatività grazie al quale le scienze sociali definiscono modelli astratti di riferimento per rendere semplice e comprensibile la complessità della realtà, senza esprimere giudizi di valore. Un insegnamento sempre attuale per chi fa ricerca sociale.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Teoria sociale

Editore Mimesis

Collana Minima sociologie

Formato Brossura

Pubblicato 17/03/2015

Pagine 92

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788857527741

Curatore M. Nocenzi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'avalutatività nelle scienze sociologiche ed economiche"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima