Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

1901: è appena iniziato il nuovo secolo - che l'Europa spera foriero di prosperità e progresso - quando il triestino Ettore Schmitz riceve dall'inflessibile suocera Olga Veneziani l'incarico di gestire all'estero gli affari dell'azienda di famiglia.

Ben consapevole della pesante responsabilità, Schmitz si reca a Londra per trattare la vendita della famosa vernice antivegetativa all'Ammiragliato della Marina militare, e tutto sembra procedere per il meglio fino a quando, una mattina, rimane vittima di un borseggio. La sua unica speranza è che il famoso detective Sherlock Holmes accetti di aiutarlo a rintracciare i ladri.

Ma erano davvero soltanto comuni borseggiatori? Quali interessi reconditi gravitano in realtà sulla Ditta Veneziani e su Trieste? E perché proprio la laboriosa città portuale dell'Impero Asburgico dovrebbe celare la chiave per risolvere un mistero caro al Governo britannico?

In questo inedito resoconto del dottor Watson, ambientato fra Londra e Trieste, viene finalmente rivelata l'avventura più segreta vissuta dal signor Schmitz, prima di diventare celebre come Italo Svevo.

Dettagli

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
L'avventura segreta. Quando Italo Svevo chiese aiuto a Sherlock Holmes nagana

nagana - 07/08/2014 23:53

voto 5 su 5 5

Capolavoro. Neanche Doyle scriveva così bene. E la Trieste del 1902 è resa perfettamente

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima