Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La ballerina immaginaria. Una donna nella letteratura e sulla scena nell'età dell'industrialismo 1832-1908
La ballerina immaginaria. Una donna nella letteratura e sulla scena nell'età dell'industrialismo 1832-1908

La ballerina immaginaria. Una donna nella letteratura e sulla scena nell'età dell'industrialismo 1832-1908

by Carmela Lombardi
pubblicato da Liguori

13,29
18,99
-30 %
18,99
Disponibile.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La ballerina immaginaria è uno dei miti artistici ed erotici della cultura industrialista, del costume e delle sue arti. La ballerina entra nella letteratura e nell'arte dell'Ottocento, nel teatro di danza e nelle storie che racconta. E un soggetto sociale di straordinarie potenzialità ed effetti figurativi e narrativi. E un'immagine di donna con le sue storie possibili, una giovane lavoratrice di umili origini, segnata dalla bellezza e dal pericolo di perdersi.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali , Cinema e Spettacolo » Danza e altri spettacoli » Balletto e danza

Editore Liguori

Collana Scienze del testo

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 134

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820740528

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La ballerina immaginaria. Una donna nella letteratura e sulla scena nell'età dell'industrialismo 1832-1908"

La ballerina immaginaria. Una donna nella letteratura e sulla scena nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima