Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il brivido della sicurezza. Psicopolitica del terrorismo e dello squilibrio ambientale e nucleare
Il brivido della sicurezza. Psicopolitica del terrorismo e dello squilibrio ambientale e nucleare

Il brivido della sicurezza. Psicopolitica del terrorismo e dello squilibrio ambientale e nucleare

by Francesco Tullio
pubblicato da Franco Angeli

17,00
Disponibile a partire dal 21/08/2017.
34 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il carteggio fra Einstein e Freud su guerra, sicurezza e diritto internazionale è di sorprendente attualità. Partendo dalle loro osservazioni l'autore collega il terrorismo al suo significato originario, vale a dire all'evocazione del terrore, ed esplora l'intreccio della violenza con le istituzioni, con la minaccia nucleare e la crisi ambientale. La sicurezza, secondo le stesse Nato e Unione Europea, va presa in considerazione in maniera multidimensionale. Ma le scelte concrete e gli investimenti rimangono ancorati a concezioni tradizionali ed inadeguate, rivolte alla difesa da un nemico "altro da sé", mentre si tende a glissare sul delicato problema della vulnerabilità del sistema, sui rischi della fragilità ecologica e sui conseguenti rischi del collasso socio-economico. Il filo conduttore del lavoro è in una continua cucitura fra aspetti psicologici, politici ed economici. Viene discusso il nesso fra sicurezza umana ed economica ed evidenziati alcuni tratti di personalità dei terroristi suicidi, di coloro che li approvano e delle masse occidentali benestanti. Sull'esempio dell'ex Jugoslavia, l'autore esplora il nesso fra vertice e massa nelle situazioni di polarizzazione bellica, e la relazione fra crisi politico-economica, crisi psichica ed attivazione distruttiva quando gli impulsi collettivi e la mente "viscerale" prevalgono su quella razionale.

Dettagli

Generi Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Violenza nella società » Politica e Istituzioni » Attivismo politico » Terrorismo

Editore Franco Angeli

Collana La società. Saggi

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 96

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846485700

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il brivido della sicurezza. Psicopolitica del terrorismo e dello squilibrio ambientale e nucleare"

Il brivido della sicurezza. Psicopolitica del terrorismo e dello squilibrio ambientale e nucleare
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima