Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le bugie dei ragazzi. Frottole, imbrogli, spacconate: perché i nostri figli ricorrono alla menzogna?
Le bugie dei ragazzi. Frottole, imbrogli, spacconate: perché i nostri figli ricorrono alla menzogna?

Le bugie dei ragazzi. Frottole, imbrogli, spacconate: perché i nostri figli ricorrono alla menzogna?

by Paul Ekman
pubblicato da Giunti Editore

8,07
9,50
-15 %
9,50
Disponibile.
16 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Un libro sull'analisi della bugia in età evolutiva, uno dei comportamenti più inquietanti e complicati da gestire, come ben sanno genitori, psicologi ed educatori. Per scrivere il volume Ekman ha chiamato a raccolta la famiglia: la moglie Mary Ann, che partecipa nella doppia veste di vittima delle bugie filiali e di esperta di legislazione minorile e il figlio adolescente Tom, ex bugiardo di rango, ora pentito e disposto a collaborare.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia infantile e dell'età evolutiva , Famiglia Scuola e Università » Famiglia e Figli » Relazioni interpersonali

Editore Giunti Editore

Collana Psicologia

Formato Brossura

Pubblicato 12/02/2009

Pagine 244

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788809062375

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le bugie dei ragazzi. Frottole, imbrogli, spacconate: perché i nostri figli ricorrono alla menzogna?"

Le bugie dei ragazzi. Frottole, imbrogli, spacconate: perché i nostri figli ricorrono alla menzogna?
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima