Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un canto clandestino saliva dall'abisso
Un canto clandestino saliva dall'abisso

Un canto clandestino saliva dall'abisso

by Mimmo Sammartino
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

Prezzo:
9,00 7,65
Risparmio:
1,35 -15 %
mondadori card 15 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 26 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

"Trasfigurazione lirica di fatti realmente accaduti", definisce questo racconto, che è anche l'irruzione in primo piano di un dramma frantumato, per sprazzi e barlumi come illuminati, l'autore, giornalista e autore di testi di teatro. I fatti sono quelli del più grande naufragio nel Mediterraneo dopo la guerra che costò la vita nel Natale del 1996 a 283 migranti, restati in fondo al mare senza sepoltura, senza colpevoli per la loro morte e senza nemmeno diritto di cronaca se non fosse stata per l'opera di pochi coraggiosi e tenaci giornalisti.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storie vere , Storia e Biografie » Storie vere

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana Il divano

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/2006

Pagine  114

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838921568


1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Un canto clandestino saliva dall'abisso

Anonimo - 10/11/2008 21:20

voto 5 su 5 5

In molti si sono cimentati già su questo tema, ma l'autore lo fa in maniera nuova ed in formato tascabile, ma non per questo viene meno la straordinaria potenza narrativa. Speranze vecchie e nuove, di disperati che cercano anche loro il riscatto e una vita migliore. Pagina dopo pagina affiorano sogni sempre attuali e tematiche consolidate care anche al Foscolo, l'illacrimata sepoltura. Il canto del mare avvolge i naufraghi e li confonde nell'oblio dell'oscurità,felicità e sogni negati fino a giungere alla negazione stessa del naufragio, della tragedia e della morte e dando maggiore enfasi al valore supremo della vita. Ho ritrovato in questo libro gli sguardi cotti dal sole, la fatica dei pescatori di Hemingway, la marea, il vortice ed il silenzio. Alessandro Zenti

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima