Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il caos ordinato. Tensioni etiche e giustizia poetica in Shakespeare
Il caos ordinato. Tensioni etiche e giustizia poetica in Shakespeare

Il caos ordinato. Tensioni etiche e giustizia poetica in Shakespeare

by Michele Stanco
pubblicato da Carocci

Descrizione

"Chi di loro è il mercante? e chi l'ebreo?" chiede Porzia nella scena che apre il processo nel Mercante di Venezia. E una domanda che lascia trasparire un'evidente asimmetria nella designazione identitaria dei due personaggi. Difatti, laddove il primo è indicato tramite il suo stato sociale (il "mercante"), il secondo è individuato attraverso la sua appartenenza religiosa (l'ebreo"). Si tratta, evidentemente, di un'asimmetria sintomatica, al di sotto della quale si celano ben precisi orizzonti ideologici e percorsi di senso. A ben vedere, sono proprio tali orizzonti ideologici e tali percorsi di senso a "muovere" l'intreccio. A partire da tale semplice rilievo, e avvalendosi di opportune contestualizzazioni storiche, il volume esplora il rapporto tra personaggi, intrecci e generi del teatro shakespeariano, mettendone al contempo in luce il particolare statuto comunicativo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura teatrale e drammaturghi , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Carocci

Collana Lingue e letterature Carocci

Formato Brossura

Pubblicato  03/02/2009

Pagine  191

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843049813


torna su Torna in cima