Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La casa della saggezza. L'epoca d'oro della scienza araba
La casa della saggezza. L'epoca d'oro della scienza araba

La casa della saggezza. L'epoca d'oro della scienza araba

by Jim Al-Khalili
pubblicato da Bollati Boringhieri

20,40
24,00
-15 %
24,00
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nel IX secolo il califfo abbaside di Baghdad, Abù Ja'far Abdullah al-Ma'mun, creò uno dei centri di studio più imponenti che la storia umana abbia mai conosciuto, noto col nome di Bayt al-Hikma, La casa della saggezza. Jim Al-Khalili ci svela i nomi dei protagonisti di questa avventura meravigliosa: Abu Rayhan al-Biruni, Ibn al-Shatir, al-Khwàrizmi, Ibn al-Haytham, al-Ràzi ed altri ancora. Dietro a questi nomi, per noi quasi sconosciuti, si nascondono le vite e le opere di scienziati che hanno di fatto posto le basi del mondo moderno. L'autore ricostruisce con straordinaria perizia la storia di un'epoca nella quale menti geniali spinsero le frontiere della conoscenza così in là da plasmare le civiltà che seguirono, fino ai giorni nostri. Il suo libro è anche un tentativo di reintrodurre in Occidente un pezzo fondamentale di una cultura a lungo ignorata e in buona parte ancora da esplorare. Il pensiero scientifico e culturale occidentale è in debito, ben più di quanto comunemente si pensi, con ciò che realizzarono mille anni fa gli scienziati e i pensatori del mondo islamico, in un periodo che fu elusivamente descritto come una lunga Età Oscura, una penosa parentesi posta tra la grande civiltà classica greco-latina e il Rinascimento europeo. Si omette così, troppo spesso, di dire che per 700 anni la lingua internazionale della scienza fu l'arabo.

La nostra recensione

“Non c’è dubbio che oggi il termine Islam evochi fin troppo facilmente uno stereotipo negativo che fa a pugni con il carattere secolare, razionale, tollerante e illuminato della nostra società occidentale (…) e può risultare difficile rendersi conto che mille anni fa i ruoli erano invertiti”. Nasce da qui il racconto con cui l’autore, fisico anglo-iracheno, ci trasporta in una cavalcata dalla fondazione di Baghdad nel 726 fino all’Europa del XVI secolo, presentando una cultura che nella sua prima fase considerava il sapere un elemento essenziale  per onorare Allah. A quest’ansia di sapere che portò alla compulsiva traduzione in arabo di testi greci, indiani, persiani e poi alla loro elaborazione autonoma in poli scientifici straordinari come Baghdad, Isfahan, Samarcanda, Il Cairo, Cordoba, l’occidente deve non solo la salvezza della cultura greca che ritornò in latino attraverso l’arabo, ma nuclei di conoscenza essenziale in filosofia, medicina, astronomia, geografia, matematica, sui quali certamente si innestò il rinascimento europeo. Un viaggio affascinante, a volte stupefacente spesso intricato ma illuminante. “Non dobbiamo vergognarci di far nostra la verità (..) anche se viene da razze lontane e da popoli diversi (..) la verità non è diminuita né abbassata da chi la dice o da chi la comunica”  (Al Kindi, Bassora IX secolo).
Daniela Pizzagalli

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Islam » Civilà islamica , Scienza e Tecnica » Argomenti d'interesse generale » Storia delle scienze

Editore Bollati Boringhieri

Collana Saggi. Scienze

Formato Brossura

Pubblicato 26/06/2013

Pagine 341

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833923116

Traduttore A. Migliori

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La casa della saggezza. L'epoca d'oro della scienza araba"

La casa della saggezza. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima