Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Per chi suona la campanella. Un anno di scuola visto da un prof
Per chi suona la campanella. Un anno di scuola visto da un prof

Per chi suona la campanella. Un anno di scuola visto da un prof

by Ermanno Ferretti
pubblicato da Fazi

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Per chi suona la campanella è un trattato di filosofia in pillole ad uso quotidiano frutto dell'ingegno di un professore di filosofia precario di liceo. Ermanno Ferretti si è fatto conoscere sul social network Twitter con il nome SCRIP raccontando in 140 caratteri la sua vita di insegnante, dalle disavventure del precariato agli strafalcioni degli studenti, dai problemi reali della scuola a spunti per una nuova didattica. Ha vinto il premio di "Twitter più simpatico dell'anno" ai Twitter Awards 2010 ed è stato finalista nella stessa categoria nell'edizione del 2011.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Racconti e antologie letterarie

Editore Fazi

Formato Brossura

Pubblicato 01/11/2011

Pagine 111

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788864115108

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Per chi suona la campanella. Un anno di scuola visto da un prof

Anonimo - 04/12/2011 20:47

voto 5 su 5 5

Me l'ha regalato mia figlia, che ne aveva sentito parlare su internet dove il giovane autore sembra essere una specie di celebrità, e l'ho trovato divertente (molto) , sagace e intelligente. Dipinge bene la scuola, gli studenti e i giovani precari che ogni anno vanno e vengono nei nostri istituti. Lo consiglio, una lettura veloce ma niente affatto stupida e penso di consigliarlo anche ai miei studenti, visto che la forma "epigrammatica" dovrebbe favorirne la lettura anche ai meno abituati.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima