Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La città intraprendente. Comunità contrattuali e sussidiarietà orizzontale
La città intraprendente. Comunità contrattuali e sussidiarietà orizzontale

La città intraprendente. Comunità contrattuali e sussidiarietà orizzontale


pubblicato da Carocci

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nelle nostre città, le regole d'uso del suolo e i servizi pubblici territoriali sono tradizionalmente garantiti dallo stato, ma recentemente stanno riemergendo forme volontarie di regolazione. Si tratta di "comunità contrattuali": forme aggregative, a base territoriale, a cui i cittadini possono aderire con un contratto che stabilisce i diritti e i doveri dei membri della comunità. L'intenzione del volume è di costruire una teoria delle comunità contrattuali in grado di rendere conto sia degli aspetti generali sia delle specificità locali.

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La città intraprendente. Comunità contrattuali e sussidiarietà orizzontale

Anonimo - 10/11/2011 16:51

voto 4 su 5 4

Il testo traccia un quadro interpretativo unitario all'interno del quale collocare diverse forme collettive di organizzazione a base spaziale (cohousing, orti collettivi, quartieri privati, alberghi diffusi, proprietà collettive..) che solitamente sono analizzate in modo atomizzato. Differentemente dalla tendenza predominante, che interpreta questi temi in modo spesso un po' troppo pregiudiziale (distinguendo forme buone da forme cattive su basi decisamente aleatorie), il libro è rigoroso e chiaro sia nel proprio raccontare i diversi casi (descritti in modo piacevolmente sintetico) sia nel metterne in luce gli elementi costitutivi e i nodi teorici più rilevanti. IndicePrefazione. Il contributo delle comunità contrattuali all'ideale della sussidiarietà (di Grazia Brunetta e Stefano Moroni)1. Introduzione. Verso una teoria generale delle comunità contrattuali (di Stefano Moroni)2. La comunità residenziale di San Felice a Milano (di Alice Beretta e Francesco Chiodelli)3. Esperienze di cohousing a Milano e Torino (di Valeria Baglione e Francesco Chiodelli)4. Gli orti collettivi a Milano (di Maddalena Falletti)5. L'albergo diffuso di S. Stefano di Sessanio (di Valeria Baglione, Ombretta Caldarice e Francesco Chiodelli)6. Le proprietà collettive di Cento e Cortina D'Ampezzo (di Francesco Minora)7. L'associazionismo diffuso a Partigliano (di Emiliano Frediani e Silvio Boccalatte)8. Conclusioni. Dimensioni sociali e organizzative di una teoria generale delle comunità contrattuali (di Grazia Brunetta)

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima