Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La città solidale. Per una storia dei servizi sociosanitari nell'area metropolitana torinese (Settimo Torinese, 1955-1999)
La città solidale. Per una storia dei servizi sociosanitari nell'area metropolitana torinese (Settimo Torinese, 1955-1999)

La città solidale. Per una storia dei servizi sociosanitari nell'area metropolitana torinese (Settimo Torinese, 1955-1999)

by Silvio Bertotto
pubblicato da Carocci

18,02
21,20
-15 %
21,20
Disponibile.
36 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Situata nella prima cintura del capoluogo regionale, Settimo Torinese è una delle città più industrializzate del Piemonte. La storia dei servizi sociosanitari a Settimo Torinese offre quindi lo spunto per riflettere sul recente passato delle periferie urbane, fra malessere economico e interessi di parte, egoismi collettivi e fenomeni disgreganti, ma anche fra speranza, disponibilità diffusa e desiderio di riscatto.

Dettagli

Generi Politica e Società » Servizi sociali e Criminologia » Assistenza sociale e servizi sociali , Scienza e Tecnica » Medicina » Medicina generale

Editore Carocci

Collana Ricerche

Formato Illustrato

Pubblicato 01/01/1999

Pagine 216

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843013494

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La città solidale. Per una storia dei servizi sociosanitari nell'area metropolitana torinese (Settimo Torinese, 1955-1999)"

La città solidale. Per una storia dei servizi sociosanitari nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima