Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Tra classe e nazione. Rappresentazioni e organizzazione del movimento nazional-socialista (1918-1922)
Tra classe e nazione. Rappresentazioni e organizzazione del movimento nazional-socialista (1918-1922)

Tra classe e nazione. Rappresentazioni e organizzazione del movimento nazional-socialista (1918-1922)

by Matteo Pasetti
pubblicato da Carocci

16,23
19,10
-15 %
19,10
Disponibile.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

II volume intende fornire un contributo alla riflessione storica sulla società italiana tra prima guerra mondiale e avvento del regime fascista. Al centro dell'indagine è posta l'esperienza - finora poco esplorata in sede storiografica - del movimento nazional-sindacalista, sorto durante la guerra in seguito alla scissione provocata in campo sindacale dalla posizione interventista assunta da alcuni dirigenti (tra i nomi più noti, Edmondo Rossoni e Alceste De Ambris). Di tale movimento vengono ricostruite le vicende che portarono alla fondazione di una nuova confederazione sindacale (l'Unione italiana del lavoro), destinata a riunire le frange interventiste dell'associazionismo operaio, nel tentativo di conciliare l'identità di classe con quella nazional-patriottica.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Tra classe e nazione. Rappresentazioni e organizzazione del movimento nazional-socialista (1918-1922)"

Tra classe e nazione. Rappresentazioni e organizzazione del movimento nazional-socialista (1918-1922)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima