Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I comunisti e il partito. Dal «partito nuovo» alla svolta dell'89
I comunisti e il partito. Dal «partito nuovo» alla svolta dell'89

I comunisti e il partito. Dal «partito nuovo» alla svolta dell'89

by Alessandro De Angelis
pubblicato da Carocci

23,88
28,10
-15 %
28,10
Disponibile.
48 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Lungo tutta la sua parabola il Partito comunista italiano ha conosciuto profonde trasformazioni che hanno coinvolto sia la pratica politica che i suoi riflessi teorici. Ripercorrendo le vicende legate a Gramsci, a Togliatti, alla costruzione del 'partito nuovo', al confronto con i socialisti, alla stagione del 'compromesso storico' e alla svolta di Occhetto, il testo studia la forma-partito come intreccio di ideologia, cultura politica, ruolo delle élites così come traspare da settant'anni di riflessioni teoriche, discorsi, atti di Congressi, conferenze, giornali, riviste e Statuti.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Partiti politici

Editore Carocci

Collana Studi storici Carocci

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2002

Pagine 360

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843022854

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I comunisti e il partito. Dal «partito nuovo» alla svolta dell'89"

I comunisti e il partito. Dal «partito nuovo» alla svolta dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima