Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le consolazioni, a Marcia, alla madre Elvia, a Polibio
Le consolazioni, a Marcia, alla madre Elvia, a Polibio

Le consolazioni, a Marcia, alla madre Elvia, a Polibio

by Lucio Anneo Seneca
pubblicato da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Testo latino a fronte. Dominare il dolore, difendersi dalle angosce, controllare le frustrazioni della vita: sono problemi antichi quanto l'uomo, che il pensiero classico non cessò di meditare, nel solco di una cultura ispirata alla fede nella ragione e nella parola. Di 'arte del non soffrire' trattarono i sofisti; e di qui nacque il genere letterario della 'consolatio', che al potere persuasivo della retorica affidò il compito di far presa sull'animo stremato dalla sventura. Le tre ""Consolazioni"" di Seneca costituiscono i primi esemplari del genere totalmente conservati. Due di esse - fra cui quella, bellissima, destinata alla madre - furono scritte dal filosofo tra il 41 e il 49, gli anni consumati nell'isolamento amaro dell'esilio. Con la suggestione inconfondibile del suo stile, Seneca ci parla del dolore e della morte, dell'infinito e del mistero; egli conosce la tenerezza degli affetti, i cedimenti della volontà, le insidie della solitudine; e insieme si leva alla contemplazione commossa della natura e del cosmo, riconoscendovi il segno di una ragione suprema ai cui ritmi segreti si accorda il destino mortale dell'uomo. Documenti di alta letteratura, ""Le consolazioni"" recano l'impronta della sensibilità di uno scrittore che come pochi altri seppe penetrare ed esprimere i drammi esistenziali. A comprenderne gli aspetti del pensiero e le raffinate articolazioni dello stile guida l'introduzione di Alfonso Traina che ha curato anche la traduzione."

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici greci e latini » Prosa letteraria

Editore Bur Biblioteca Univ. Rizzoli

Collana Classici greci e latini

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1987

Pagine 256

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788817166072

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le consolazioni, a Marcia, alla madre Elvia, a Polibio"

Le consolazioni, a Marcia, alla madre Elvia, a Polibio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima