Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il contagio. Come la 'ndrangheta ha infettato l'Italia
Il contagio. Come la 'ndrangheta ha infettato l'Italia

Il contagio. Come la 'ndrangheta ha infettato l'Italia

by Michele Prestipino - Giuseppe Pignatone
pubblicato da Laterza

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Forti dell'esperienza maturata alla procura di Palermo, Pignatone e Prestipino, in Calabria da due anni, hanno portato nel palazzo di giustizia del capoluogo calabrese i metodi investigativi messi a punto da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino contro Cosa Nostra. Dopo anni di silenzi, d'inchieste azzoppate, di veleni negli uffici giudiziari, i due magistrati siciliani arrivano al cuore della 'Ndrangheta, la più potente organizzazione criminale d'Italia. Prima di tutto riconoscendone l'unitarietà: un'unica ragnatela criminale, con una sola regia che ne dirige strategie e interessi. Nelle loro indagini Pignatone e Prestipino rivelano la faccia torbida delle relazioni tra la 'Ndrangheta e il paese ufficiale: non soltanto imprenditori e politici, ma perfino ufficiali.

Dettagli

Generi Politica e Società » Servizi sociali e Criminologia » Criminalità organizzata

Editore Laterza

Collana I Robinson. Letture

Formato Brossura

Pubblicato 18/04/2012

Pagine 184

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788842098348

Curatore G. Savatteri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il contagio. Come la 'ndrangheta ha infettato l'Italia"

Il contagio. Come la
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima