Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La cultura serve al presente. Creatività e conoscenza per il benessere sociale e il futuro del paese. Settimo rapporto annuale Federculture 2010
La cultura serve al presente. Creatività e conoscenza per il benessere sociale e il futuro del paese. Settimo rapporto annuale Federculture 2010

La cultura serve al presente. Creatività e conoscenza per il benessere sociale e il futuro del paese. Settimo rapporto annuale Federculture 2010


pubblicato da Etas

22,95
27,00
-15 %
27,00
Disponibile.
46 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il 2010 sarà ricordato come l'anno del crollo dell'intervento pubblico nella cultura. Ma anche per i prossimi anni la manovra finanziaria ha di fatto decretato la fine di un ciclo di sviluppo e l'inizio di una fase di crisi in tutti i settori della cultura e dello spettacolo. In questo scenario negativo, nel quale tuttavia non mancano importanti e positive novità come l'inaugurazione del Maxxi e del Macro a Roma e del Museo del Novecento a Milano, vengono messi in discussione i valori profondi della cultura come conoscenza, sviluppo dell'individuo e delle comunità. Occorre, quindi, una rilessione approfondita che sappia rispondere a un quesito non più eludibile: quanto serve la cultura alle società di oggi che attraversano una fase di crisi o di trasformazione, per creare le premesse dello sviluppo, favorire il benessere dei cittadini e la qualità della vita? Nella situazione attuale, in cui è sempre più urgente la ricerca di nuovi equilibri della convivenza civile, di nuovi assetti che possano superare il divario Nord-Sud o quello tra poveri e ricchi, la cultura è davvero il presupposto fondamentale per la crescita economica nonché il parametro dello sviluppo civile? E se questo è vero, perché le scelte della politica vanno in direzione opposta? Il Rapporto Annuale Federculture, giunto alla settima edizione, è interamente dedicato a considerare e approfondire il valore sociale della cultura. Per i singoli individui e per la comunità. Con la prefazione di Carlo Azeglio Ciampi.

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi interdisciplinari e culturali » Politica e Istituzioni » Governo centrale

Editore Etas

Collana Economia della cultura

Formato Brossura

Pubblicato 22/03/2010

Pagine 237

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845316630

Curatore R. Grossi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La cultura serve al presente. Creatività e conoscenza per il benessere sociale e il futuro del paese. Settimo rapporto annuale Federculture 2010"

La cultura serve al presente. Creatività e conoscenza per il benessere sociale e il futuro del paese. Settimo rapporto annuale Federculture 2010
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima