Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La danza di Natasha. Storia della cultura russa (XVIII-XX secolo)
La danza di Natasha. Storia della cultura russa (XVIII-XX secolo)

La danza di Natasha. Storia della cultura russa (XVIII-XX secolo)

by Orlando Figes
pubblicato da Einaudi

27,20
32,00
-15 %
32,00
Disponibile.
54 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In "Guerra e Pace", la contessa Natasa ascoltando una melodia popolare, riconosce d'istinto il ritmo e i passi e comincia a ballare. Da questo episodio l'autore trae spunto per un'esplorazione attraverso le contraddizioni e le sensibilità condivise della cultura russa. L'identità russa appare incarnata nella sua cultura: non soltanto nella letteratura, nella poesia, nella musica o nella pittura, ma anche nelle idee, abitudini e credenze più comuni. Un singolare temperamento che ha tenuto insieme una popolazione sparsa tra Europa e Asia, permettendole di sopravvivere anche nei momenti più drammatici. Questo studio è l'affermazione della grandezza della cultura russa e delle vite di coloro che l'hanno modellata.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia sociale e culturale

Editore Einaudi

Collana Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie

Formato Brossura

Pubblicato 25/02/2008

Pagine 618

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806192761

Traduttore M. Marchetti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La danza di Natasha. Storia della cultura russa (XVIII-XX secolo)"

La danza di Natasha. Storia della cultura russa (XVIII-XX secolo)
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima