Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le decisioni degli agenti economici: razionalità, contesto ed emozioni
Le decisioni degli agenti economici: razionalità, contesto ed emozioni

Le decisioni degli agenti economici: razionalità, contesto ed emozioni

by Marcello Tedeschi
pubblicato da Franco Angeli

22,00
Disponibile.
44 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

L'analisi, la comprensione e la previsione del comportamento del consumatore costituisce una vera e propria disciplina all'interno degli studi di marketing. La struttura di questo volume si articola su alcuni argomenti che caratterizzano il dibattito sui processi decisionali dei consumatori, sottolineando, in particolare, il continuo parallelismo tra economia, psicologia e marketing. A partire dai contributi di Tversky e Kahneman, che segnano l'avvio e il consolidamento di una prospettiva cognitiva nello studio delle decisioni, la ricerca sul consumatore si integra e arricchisce, nel corso del tempo, di nuovi paradigmi in base ai quali l'individuo agisce in modo contingente e/o sulla base di ragioni. Il consumatore non è però un freddo calcolatore.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia, altri titoli

Editore Franco Angeli

Collana Economia - Monografie

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 200

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846480163

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le decisioni degli agenti economici: razionalità, contesto ed emozioni"

Le decisioni degli agenti economici: razionalità, contesto ed emozioni
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima