Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La normativa antiriciclaggio e di contrasto al finanziamento del terrorismo riveste un ruolo primario che travalica i confini nazionali o comunitari, richiedendo uno sforzo coordinato a livello globale. Un primo importante strumento per contrastare tali fenomeni consiste nell'attribuzione di un ruolo sempre più marcato agli intermediari ed ai professionisti nello svolgimento della propria attività. A tal riguardo la continua evoluzione normativa e l'applicazione nei confronti di un novero di soggetti sempre più ampio richiede una necessaria opera di ricognizione ed interpretazione per giungere al consolidamento di modelli comportamentali che risultino efficaci e costruiti a misura dei prodotti e dei servizi prestati. Le imprese di assicurazione operanti nel ramo vita, pur essendo tra i soggetti che tra i primi sono stati chiamati ad applicare tali norme, rappresentano un campo di prova importante della disciplina, per la peculiarità delle attività svolte e la differenza rispetto ad intermediari bancari e finanziari per i quali, al contrario, il modello regolamentare è stato tradizionalmente elaborato. L'Autore ripercorre l'evoluzione della disciplina e la declina con specifico riferimento ad un'impresa di assicurazione italiana operante nel ramo vita evidenziandone le parti comuni con gli altri intermediari e tracciandone al contempo le specificità e differenze. La prospettiva di analisi non è quella del diritto penale, cui compete lo studio dei reati di riciclaggio e degli illeciti presupposti, né quella dell'economista esperto di organizzazione aziendale, bensì quella del giurista attento a temi regolamentari e di settore, non solo diritto delle assicurazioni quindi, ma soprattutto ed in generale diritto dell'economia, cui la disciplina di contrasto al riciclaggio si inserisce a pieno titolo. L'obiettivo, non affrontato in dottrina, né sotto un profilo più operativo, con specifico riguardo al settore assicurativo, è quello di comprendere se esiste un diritto antiriciclaggio delle assicurazioni che, pur traendo inevitabilmente origine dalla matrice comune, se ne differenzi in modo netto o, piuttosto, si debba fare riferimento ad una disciplina antiriciclaggio "generale", lasciando all'interprete il compito di colmare eventuali lacune.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto

Editore Itaedizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 25/03/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788888993324

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La disciplina antiriciclaggio per le imprese di assicurazione operanti nel ramo vita"

La disciplina antiriciclaggio per le imprese di assicurazione operanti nel ramo vita
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima