Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La donna mia. Filosofia araba e poesia medievale
La donna mia. Filosofia araba e poesia medievale

La donna mia. Filosofia araba e poesia medievale

by Antonio Gagliardi
pubblicato da Rubbettino

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

La traduzione della letteratura araba nell'Occidente cristiano provoca una trasformazione complessiva della cultura. La letteratura non resta estranea. Il tema fondamentale, mediato dai commenti averroisti, consiste nella possibilità che l'intelletto dell'uomo si coniughi con l'Intelligenza agente per ascendere, poi, alla visione di Dio. Questa relazione si trasforma in una poetica che, nella dialettica d'amore tra l'uomo e la donna, conferma la prospettiva di perfezione e felicità della filosofia. La 'donna mia' della poesia cortese si trasforma nell'Intelligenza agente formando un'allegoria che copre tutto il divenire dell'uomo fino al congiungimento tra i due. L'apparente continuità vela l'avvento di una diversa verità della poesia. Dai Siciliani in poi si mette alla prova la lingua poetica e la sua capacità di rappresentare la nuova cultura. Poemetti anonimi ("Il mare amoroso", "L'intelligenza") o poeti come Guittone e Chiaro Davanzali, Guido Cavalcanti e Dante animano, attraverso l'amore per la 'donna mia', l'identità intellettuale personale e il conflitto tra filosofia e cristianesimo, tra la via cristiana alla beatitudine e quella averroista

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La donna mia. Filosofia araba e poesia medievale"

La donna mia. Filosofia araba e poesia medievale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima