Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'educazione nel Mediterraneo nordoccidentale. La Sardegna e la Toscana in età moderna


pubblicato da Vita e Pensiero

Prezzo:
22,00 18,70
Risparmio:
3,30 -15 %
In promo:
Centinaia di film 3x2
mondadori card 37 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

La situazione policentrica e multiforme dell'Italia in età moderna suggerisce l'avvio di studi che consentano di cogliere influssi, interazioni e tensioni tra i diversi contesti pre-unitari. La ricerca evidenzia come le riforme scolastiche nell'età risorgimentale affondino le loro radici nei mutamenti che hanno coinvolto varie istituzioni formative: dalle scuole 'basse' ai collegi, dai seminari alle università, dagli educandati ai luoghi della formazione professionale. Questo volume intende porre i presupposti per una lettura sinottica e comparativa delle politiche educative nel Mediterraneo nordoccidentale, sulla base di ricerche originali fondate su una puntuale investigazione delle fonti archivistiche. Prendendo le mosse dallo scenario europeo, il testo individua nessi geografici e dinamiche temporali (accelerazioni, stagnazioni, cambiamenti, permanenze) tra due aree accomunate da speciali legami: la Sardegna e la Toscana. L'approccio interdisciplinare consente di evidenziare come le questioni storico-educative s'intreccino con aspetti della storia economica, sociale, religiosa e politica dell'Italia prima dell'Unità.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'educazione nel Mediterraneo nordoccidentale. La Sardegna e la Toscana in età moderna"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima