Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le emozioni parlano e se non le ascoltiamo ci ammaliamo

by Rossella Panigatti
pubblicato da Tea

11,05
13,00
-15 %
3x2 su migliaia di libri
13,00
3x2 su migliaia di libri
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Dopo l'ormai famoso "I sintomi parlano", primo libro in cui raccoglieva il fruito delle sue esperienze e ricerche, Rossella Panigatti riprende il tema della malattia e della guarigione spirituale, arricchendolo di un nuovo punto di vista, quello della comunicazione energetica. In questo lavoro, ideale seguito ed evoluzione del precedente, il punto di osservazione si sposta dal sintomo fisico al disagio che lo crea: vengono così individuate e analizzate le cause interiori di diverse categorie di disturbi, come le patologie della paura, del non ascolto, dell'ipercontrollo, del disamore, dell'incapacità di esprimere e di ricevere, del vittimismo e della solitudine. E per ogni nuova patologia, insieme a un rigoroso riassunto della posizione medica, vengono offerti consigli energetici e strumenti concreti di consapevolezza per riequilibrarsi e tornare a essere pienamente se stessi. Una chiave di lettura energetica preziosa per ascoltare, interpretare correttamente e trasformare le nostre emozioni prima che queste diventino sintomi, o, se li abbiamo già manifestati, per riconoscerne le cause determinanti e, cambiando qualcosa nella nostra vita, liberarcene,

Dettagli

Generi Salute Benessere Self Help » Mente, corpo, spirito » Self Help » Autostima, assertività e motivazione , Psicologia e Filosofia » Psicologia » Assertività, motivazione e autostima

Editore Tea

Collana TEA Varia

Formato Tascabile

Pubblicato 28/02/2012

Pagine 328

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788850224388

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Le emozioni parlano e se non le ascoltiamo ci ammaliamo

Anonimo - 22/03/2012 05:38

voto 3 su 5 3

Giuseppe MECONI scrive:Signora POLVERINI buona graniota .. come spero siano tantissime altre persone la votero' prima di ogni cosa perche' vedo in Lei qualcosa di BUONO anzi di ottimo, perche' vedo il Lei quel cambiamento e quell'impegno che non ho visto nei precedenti candidati non me ne voglia per questo l'amico STORACE sul quale molti di noi per noi intendo persone che da sempre siamo a dx e che da sempre vorremmo realizzati quegli obiettivi che il popolo di dx auspica. Il caro amico STORACE ci ha disattesi almeno a mio giudizio. Carissima Signora e amica mi scusi se mi sento di chiamarla cosi le volevo parlare di una cosa che mi sta molto a cuore le volevo ricordare le 4500 persone ex Alitalia s.p.a. che da un anno sono in CIGS (certamente Lei mi dira' ben pagati) e io non la smentisco. Pero' le volevo sottolineare che tra 6 anni (lo so gli anni sono ancora molti) ma passano lo sappiamo dicevo tra 6 anni questa gente non avra' piu' di che vivere non avra' piu' contribuzioni ma avra' sicuramente ancora mutui da pagare figli a scuola avra' il vivere di ogni giorno e molti di loro non sono piu' giovanissimi e quindi persone che il mondo del lavoro considera obsoleti. Lo sa meglio di me l'Alitalia per anni e' stata una azienda all'avanguardia con all'interno molti imbecilli e gente definiamola generica come la persona che le scrive. Ma sa meglio di me che e' stata anche la culla di grossissime professionalita' in campo aeronautico e non solo professionalita' e conoscenze che la vicenda della CIGS ha disperso e annullato professionalita' e conoscenze che mi creda in altri luoghi avrebbero tenute molto care. Non l'annoio oltre non sarebbe giusto ci sono tantissime persone a cui non e' stato riservato il trattamento che e' stato riservato a noi Le chiedo solo la cortesia di tenere presenti nella sua agenda di lavoro quando (e su questo credo e auspico che non ci siano dubbi) sara' alla presidenza della sua e n\s regione queste persone di cui le accennavo certo per la situazione di ogni singolo ma prima di tutto per quelleeccellenze di lavoro che tra poco non avranno piu' nessun valore se non saranno utilizzate .. Grazie sinceramente di avermi permesso quanto sopra

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima