Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino
L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

by Giorgio Baietti
pubblicato da Edizioni Mediterranee

16,57
19,50
-15 %
19,50
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
33 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Questo libro ha come protagonista Sauniere, il parroco di un paese della Francia meridionale che nei sotterranei della sua chiesa trovò il tesoro dei templari e compromettenti rivelazioni sulla vita di Gesù. Sull'ingresso della chiesa scrisse: questo luogo è terribile. Altre stranezze si possono ancora oggi ammirare all'interno della chiesa.

Dettagli

Generi Esoterismo e Astrologia » Esoterismo , Religioni e Spiritualità » Altre religioni e fedi » Fedi alternative (Scientology, studi sull'occulto, satanismo¿)

Editore Edizioni Mediterranee

Collana Caleidoscopio

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 296

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788827215166

45 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
25
4 star
5
3 star
5
2 star
2
1 star
8
L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 02/10/2008 00:48

voto 4 su 5 4

è davvero un bel libro, 250 pagin che si leggono tutte d'un fiato, anche se di tano in tanto occorre fermarsi e riflettere su quello che si è appena letto tanto è intrigante la storia... viene voglia di partire a visitare i posti trattati nel libro! ...Se si ama il mistico e l'esoterismo sarà una storia che ti prende e incuriosisce dalla prima all'ultima pagina. Bravissimo Baietti, leggerò sicuramente altro di lui, è un grande

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 25/05/2008 12:19

voto 5 su 5 5

Io non ho avuto problemi con questo libro, l'ho letto fino in fondo tutto d'un fiato e con passione quindi mi chiedo come si faccia a non capirlo. Ecco, è assai complicato e da seguire ''Il graal'' di Lincoln etc... dopo le prime 3 pagine daresti fuoco al libro, nonostante sia una stimatrice di Lincoln, ma sinceramente io ADORO e sono una grande fan di Giorgio Baietti, lo urlo tranquillamente ai 7 venti.. Giorgo continua così!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Alessandro Moriccioni - 21/02/2008 03:21

voto 5 su 5 5

Sono un ricercatore che da tempo segue questo ed altri argomenti a mio parere correlati. Conosco personalmente Baietti, che ritengo una persona incredibilmente cordiale, disponibile ed onesta. Il suo libro è un compendio. Per approfondire serve leggere anche il secondo, ''Lo Specchio Inverso'', che a parer mio è più interessante. Ad ogni modo lui a Rennes ci abita e questo libro è l'unico in lingua italiana che sia stato scelto per il museo stesso di Rennes. Quindi diamogli il giusto valore! Certamente da leggere e partire per un viaggio che durerà tutta la vita.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 07/01/2006 16:43

voto 4 su 5 4

Grazie al libro sono riuscito a decifrare il contenuto della pietra Coume Source.Spero che mi contatti

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Georgian Berlinschi - 14/06/2005 17:22

voto 5 su 5 5

Il libro di Baietti resta sempre il numero 1, sia di vendite, sia per la scelta dei contenuti. Si potrà dire quello che si vuole, però, se è il libro su Rennes che ha venduto di più e l'unico che compare sui cataloghi Mondolibri, Euroclub, Club degli Editori... un motivo ci sarà. Bravo Baietti, al prossimo!!!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 09/06/2005 13:56

voto 1 su 5 1

Ho letto 11 libri su RLC, e adesso mi fermo. Questo è un libro completamente superato. Il mistero di Rennes-le-Chateau è una trovata pubblicitaria, una costruzione di letteratura e di storia, uno sberleffo politico nato alla fine dell'ottocento. Almeno questo è quanto sta emergendo. Conviene cominciare ad occuparsi dei misteri veri e lasciar perdere quelli fabbricati. Ovvio che Baietti debba far finta che sia tutto vero. E che debba tirar fuori qualche ''enigma'' ancora più grande. Ma al mio paese un enigma non è tale solo perché viene stampato su un libro. Wake up!!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 20/04/2005 12:00

voto 5 su 5 5

Giorgio Baietti ha saputo scrivere il più bel libro sul mistero di Rennes. Anche se è uscito nel 2003, è un volume davvero unico per contenuti, pathos e... simpatia. Spero Baietti ne scriva un altro al più presto, perché gli ultimi usciti (che copiano in modo assurdo la sua copertina) non sono davvero granchè. Bravo, Micaela

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 29/01/2005 11:45

voto 5 su 5 5

Mi voglio complimentare con Giorgio Baietti per il suo stile e per aver descritto nel suo libro gli avvenimenti senza avere l'arroganza di certi altri ricercatori che ''tutto sanno''. Il fatto che il suo libro, da due anni, sia l'unico del genere in classifica è un chiaro segno della sua bravura. Anche se non è mai stato invitato a Voyager e simili, a differenza dei succitati ''sapientoni'' che, però, lasciano poco segno.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 25/01/2005 09:38

voto 2 su 5 2

Mi interesso del tema oramai da tempo e penso che questo libro non apporti nulla di nuovo o di interessante alle teorie e alla riscostruzione dei fatti che già non sia stato detto. Ritengo che sia uno dei tanti libri scritti riassuntivi sul'argomento. Forse adesso, sull'onda del successo di altri libri sta scoprendo una seconda giovinezza. Per gli interessati dico comunque che esistono altri testi di carattere accademico che hanno una visione maggiormente scientifica.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 18/01/2005 12:24

voto 5 su 5 5

Mi piacerebbe sapere come mai alcuni dichiarano che sia tutto falso e poi, a centinaia, vanno a Rennes le Chateau. Il libro di Baietti ha il pregio di raccontare senza avere la boria di ''sapere tutto'' come molti scrittori (e lettori!!!) hanno. La conferma sono l'ottimo successo di vendita e le continue conferenze che Baietti tiene sull'argomento in tutta Italia. Comunque... l'importante è che se ne parli, poi ''raglio d'asino non giunge in cielo''...

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 12/01/2005 19:49

voto 1 su 5 1

Tutto quanto scrive Baietti è stato abbondantemente spiegato come beffa, truffa, presa in giro. La bella fiaba non c'è. L'autore secondo me lo sa perché ha scritto questo libro diversi anni fa, e adesso lo ha ristampato senza prendersi la briga di controllare cosa era successo nel frattempo.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Alessandra - 02/11/2004 12:47

voto 3 su 5 3

Concordo con i giudizi positivi inerenti quest'opera: è un saggio dettagliato, esaustivo, scritto in maniera chiara e scorrevole. Mi chiedo che cosa intendessero i lettori nel dire che è scritto male... Forse non è al livello de ''I promessi sposi''? Non credo Baietti si ponesse quest'obiettivo... Al contrario, penso che, diversamente da molti saggi del tutto incomprensibili nella prosa intricata e ridondante di termini aulici, questo sia un testo estremamente semplice e alla portata di addetti e non addetti ai lavori. Bravo Baietti!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 12/10/2004 09:10

voto 5 su 5 5

Il libro di Baietti è una miniera di dati e informazioni utilissime per chi voglia avvicinarsi al mistero. Sul fatto che sia scritto malissimo, sinceramente non me n'ero accorta... e di libri ne ho letti molti. Mi piacerebbe conoscere questo ''sapientone'' che critica così un'opera e le persone che l'hanno apprezzata. Come si dice ''raglio d'asino non giunge a Dio''... per fortuna!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 12/10/2004 01:28

voto 4 su 5 4

conosco da tempo la storia del parroco B.S. e di Rennes le chateau e con il libro di Baietti ho potuto approfondire il tutto ma....trovo ancora una volta inaccettabile (come l'anno passato)che le televisioni continuino quasi per obbligo a parlare di Rennes le chateau con i soliti ospiti.Ma gli autori controllano le vendite dei libri? I loro ospiti chi li invita? SOLITA CENSURA

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 08/10/2004 10:25

voto 1 su 5 1

pessimamente scritto, banale ed inutile; non capisco tanta pubblicità,apostrofando Shakespeare ''tanto rumore per nulla''

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 05/10/2004 09:17

voto 5 su 5 5

Il libro di Baietti mi è piaciuto tantissimo e trovo strano se non assurdo che sia l'unico autore italiano che non sia stato citato nella trasmissione Voyager su Rai Due. E' ridicolo citare TUTTI i libri usciti in Italia sull'argomento meno quello di Baietti che è quello che ha avuto e ha più successo di vendita. La solita ipocrisia e le solite preferenze su alcuni autori ''amici''.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 05/10/2004 09:13

voto 4 su 5 4

Il libro mi è piaciuto molto per lo stile e gli argomenti, peccato per le foto in bianco e nero che non hanno reso giustizia al testo. Purtroppo sono scelte editoriali basate sul semplice calcolo. Comunque il testo è molto valido. Bravo

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 01/10/2004 19:14

voto 1 su 5 1

C'è un enorme problema. Il libro racconta cose che sono, da cima a fondo, false. Ho cominciato a seguire un forum su un sito e mi si sono rizzati i capelli. Credevo a quello che scriveva Baietti, il libro mi era piaciuto, poi ho cominciato a leggere gli interventi, le prove, le analisi, i DOCUMENTI, presentati su quel sito e mi sono sentito PRESO PER IL SEDERE. Non avevo preconcetti ma ora so che quasi tutto quello che il nostro autore scrive è stato demistificato DOCUMENTI ALLA MANO da anni, a volte da dieci anni!!!!! E allora, dico, a che gioco giochiamo?

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 25/09/2004 10:40

voto 4 su 5 4

Avvolgente perchè ti trascina nel luogo rendendoti parte di esso,storico perchè ci si rende conto della quantità e qualità di cenni storici che appartengono a questa vicenda.Complimenti a Baietti e un invito a tutti gli appassionati della vicenda a cercare il vero tesoro partendo dalla grande adorazione della Maddalena in quelle terre ma volutamente dimenticate dalla.....di Roma.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 23/09/2004 10:53

voto 5 su 5 5

Il libro di Giorgio Baietti mi è piaciuto tantissimo. L'ho letto e riletto e, soprattutto, regalato a molti amici e tutti ne sono stati entusiasti. Mi domando e chiedo all'autore: uscirà e quando il nuovo libro? Spero presto, anche se a forza di fare regali mi sto svenando.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 18/09/2004 11:59

voto 5 su 5 5

E' con vera gioia che ho letto il libro e con altrettanta tristezza e schifo che ho letto la recensione del 15, scritta da un vero maleducato che ha usato questo ottimo servizio per sputare stupidaggini e falsità. Una persona da poco, come le sue letture. Vergogna. Bravo Baietti, vai avanti così ...e alla quinta edizione!!!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 15/09/2004 07:16

voto 1 su 5 1

Del libro meglio non parlarne! Ridicolo. Quello che non capisco è se Baietti abbia assoldato un nugolo di sostenitori di indubbia fedeltà, e pertanto le recensioni sono solo di parte, oppure se le scrive da solo con vari nomi, e pertanto sono di parte, o come ultima soluzione sono parenti dello stesso Baietti, e pertanto ancora di parte. Per chiudere...Rispondo allo pseudo lettore che dice di aver letto Tanti libri e di collaborare anche con giornali!?!...Cosa ha letto finora...le avventure di braccio di ferro??? e con chi collabora...Con il corriere dell'uncinetto??? Si legga qualcosa di serio.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 01/09/2004 11:49

voto 5 su 5 5

Il libro di Baietti mi è piaciuto molto per sintesi e ricchezza di particolari. L'ho trovato molto esauriente e, allo stesso tempo, avvincente e scorrevolissimo. Bello.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 30/08/2004 21:39

voto 1 su 5 1

Ho comprato il libro convinto di avere poi in mano uno strumento per far chiarezza su questo mistero,ma devo esser sincero è dura arrivare alla fine di un testo assolutamente confusionario,pieno di dati e numeri che si possono estrapolare da qualsiasi cosa . Una vera delusione.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 23/08/2004 13:45

voto 5 su 5 5

Bellissimo e completo. Il migliore libro in italiano. Si vede che Baietti da 20 anni è di casa a Rennes le Chateau. PS l'ho incontrato anche la settimana scorsa proprio sotto la Tour Magdala.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

andrea70 - 19/08/2004 15:01

voto 2 su 5 2

Mah.Ho comprato il libro pieno di aspettative e per far luce su di un mistero di cui avevo sentito parlare ma non sapevo nulla. Gli elementi sono tanti ma assolutamente disorganizzati. Mi sono sforzato di arrivare alla fine ma è stata dura

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Marina Colonna Artusi - 08/07/2004 10:29

voto 5 su 5 5

Il libro di Giorgio Baietti è interessante e molto bello. Ho avuto il piacere di conoscerlo durante le moltissime conferenze che tiene in tutta Italia. E' una persona davvero speciale. Riguardo alle foto, è dispiaciuto del fatto che l'editore abbia scelto di pubblicarle in bianco e nero...Comunque il libro va benissimo (terza edizione più ristampa) e presto sarà tradotto in Francia. Per Natale forse ci sarà una novità. Bravo.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 23/06/2004 08:58

voto 3 su 5 3

Il libro di Baietti è indubbiamente interessante. Privo, forse, di qualche inedita immagine. Quelle che ci sono, se fossero state a colori avrebbero fornito una migliore veste tipografica al volume. Comunque un'opera validissima che merita di esser letta e apprezzata. Però, poichè sia chi scrive ha iniziato ad interessarsi all'argomento 'Rennes le Chateau' fin dal lontano 1982, insieme all'amico Dott. Alessandro Piana, ha voluto aggiungere 'qualcosa' al già intricatissimo 'mosaico' di notizie, indizi, fatti più o meno verificabili che fanno del minuscolo villaggio francese un vero 'mistero'. Che ebbe, forse, inizio oltre duemila anni fa... Abbiamo così scritto ''L'UNIVERSO MAGICO DI RENNES LE CHATEAU'' (SugarCo 2004) in cui evidenziamo in maniera cirostanziata 'tracce' italiche del mistero francese, 'segnacoli', indizi che possono contribuire ad aggiungere qualche inedita 'tessera' al suddetto... mosaico. Indagando qua e là per l'Italia (abbiamo inserito anche ogni necessaria indicazione geografica, stradale) si rinvengono infatti curiose 'appendici' delle vicende legate all'ineffabile curato francese. Già iniziano ad arrivare, da parte di alcuni lettori, ulteriori segnalazioni... (Roberto Volterri & Alessandro Piana)

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 19/05/2004 11:41

voto 5 su 5 5

Sono una studentessa universitaria e devo ammettere che il libro di Baietti ha tantissime qualità, non ultima, la scorrevolezza. Mi è piaciuto tantissimo.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 14/05/2004 11:29

voto 5 su 5 5

Il libro mi è piaciuto tantissimo. Spero Baietti ne scriva presto un altro. Coinvolgente e scorrevole. Bravo!!!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 12/05/2004 11:37

voto 5 su 5 5

Compro e leggo libri da tanti anni, collaboro ad alcuni giornali e, sinceramente, non ho proprio capito la critica fatta da una lettrice di Pavia. Il libro è molto, molto scorrevole, pieno zeppo di citazioni e ulteriormente arricchito da una grande bibliografia. Dove sono tutti questi errori di italiano? Meno critiche inutili e più considerazione per questo autore che, tra i primi in Italia, ha aperto un varco sul mistero di Rennes. Silvia Rosati PS la lettrice di Pavia ha qualcosa da ridire anche sul mio italiano???

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 10/05/2004 11:25

voto 3 su 5 3

Effettivamente, lette alcune recensioni di elogio totale, mi aspettavo qualcosa di molto più coinvolgente. Scritto comunque molto bene, scorrevole e senza punti di lungaggini inutili.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Silvia - 04/05/2004 14:53

voto 1 su 5 1

trama: inconsistente; filo logico: inesistente; delineazione dei personaggi: praticamente nulla.....il tutto ''condito'' da un italiano pessimo e poco scorrevole. Chi l'ha definito addirittura un capolavoro, e' sicuro di averlo letto fino in fondo?

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 15/03/2004 15:15

voto 5 su 5 5

E' un libro che mi ha colpito tantissimo. Giorgio Baietti ha stile e lo dimostra con questo saggio avvincente e completo. Riesce a tenere il lettore sulla corda e condurlo alla ricerca in questo paese misteriosissimo. Complimenti

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 11/03/2004 12:23

voto 5 su 5 5

Il libro mi è piaciuto tantissimo; è completo, esauriente e, soprattutto, Baietti ha uno stile inconfondibile da vero scrittore e non è uno dei tanti improvvisati che scrivono su Rennes per sentito dire. Non mi è piaciuto l'ultimo commento, tra l'altro, nemmeno firmato...penso sia uno del Cicap o similari, comunque, con poco coraggio.Io mi chiamo Giovanna e di libri su Rennes (in francese) ne ho letti tantissimi.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 11/03/2004 10:19

voto 3 su 5 3

E' un buon libro, si legge con una certa scorrevolezza e non presenta parti in cui ci si possa fossilizzare o disperdere; forse la mancanza di ulteriore approfondimento su alcuni dati lo penalizza un tantino ma comunque il prodotto finale resta ampiamente positivo. Chissà, forse questo libro rappresenta un ulteriore passo verso la soluzione di uno dei maggiori misteri del nostro tempo, anche se ovviamente non tutte le ipotesi narrate devono essere prese come oro colato.un saluto.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 29/02/2004 19:49

voto 1 su 5 1

Non mi dilungo. Non ha ne testa ne coda, praticamente inutile.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Franco - 26/01/2004 23:50

voto 5 su 5 5

Un bel libro, avvincente, reale, i fatti e i luoghi descritti sono veri, come è vero la presenza di un mistero. Bravo Baietti, vai avanti.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Iacopo Biondi - 25/01/2004 14:40

voto 3 su 5 3

Ho acquistato il libro dopo aver letto il libro ''Il codice da Vinci'' per i rimandi che in quel libro portavano a questo mistero, senza mai citarlo esplicitamente.Ottima la prima metà del libro, le spiegazioni sul mistero, sulla vita di protagonisti, sulle vicende e i collegamenti storici. Meno convincente la seconda parte con innesti di numerologia che non sono mai né conclusivi né minimamente collegati a un disegno complessivo. Volendo chiunque puo misurare il proprio armadio e arrivare a significati esoterici moltiplicando e dividendo un po' di lunghezze, altezze di scaffali, profondità, numero di libri collocati...e poi concludere che il falegname conosceva i segreti di Hiram, l'architetto del tempio di Salomone... Comunque interessante. Fa venire voglia di visitare quei luoghi.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Linda Dani - 15/01/2004 12:22

voto 5 su 5 5

Giorgio Baietti è un grande! Il libro mi ha subito affascinata per il suo stile e la semplicità nello spiegare un grande mistero. Merita appieno di essere nella classifica dei best sellers. Spero che Baietti ne scriva un altro al più presto. Di certo lo ricomprerò per regalarlo ai veri amici. Avvincente nel senso della parola.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 16/10/2003 12:44

voto 5 su 5 5

E' un libro completo sotto tutti i punti di vista. Baietti usa un linguaggio semplice, ma allo stesso tempo, esaustivo e vibrante. Non ho mai letto un libro così bello e intrigante su questo grande mistero di Francia. Leggetelo!!!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Laura Galli - 01/10/2003 12:32

voto 5 su 5 5

Giorgio Baietti è davvero un grande scrittore! Il suo libro è un condensato di mistero, enigma e fascino; si, fascino nel raccontare, nel condurre per mano il lettore e fargli assaporare i mille risvolti di questo luogo ''stregato'' ma che è reale come le ''rocce che si incendiano al sole del tramonto''. Rennes le Chateau è un segreto nella roccia e Baietti ha trovato la chiave giusta per scoprirlo, per viverlo. Veramente!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Marco Conti - 20/09/2003 10:43

voto 5 su 5 5

Il libro è una bomba! Ti mette addosso la voglia irrefrenabile di andare nei Pirenei e seguire le tracce di Baietti nella ricerca di questo grande tesoro pratico ed esoterico. Non capisco, però, perché uno scrittore che sa così coinvolgere chi legge non appaia in TV! Meriterebbe sicuramente un altro trattamento dai mezzi di comunicazione.

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Anonimo - 18/09/2003 11:24

voto 5 su 5 5

E' un libro magico, nel senso che sa catturare e affascinare. L'ho letto d'un fiato e non vedo l'ora di andare a Rennes per vedere dal vivo questo grandioso enigma.Bellissimo!

L'enigma di Rennes Le Chateau. I Rosacroce, il Graal e la porta del destino

Stefano Porro - 05/09/2003 12:29

voto 5 su 5 5

Conoscevo già marginalmente la storia di questo tranquillo paese della Linguadoca grazie a un videogioco e a un programma televisivo. Questo libro, scritto veramente con grande verve, è strepitoso e riesce a far venire la pelle d'oca solo a pensare ciò che quel paese potrebbe nascondere. Tra indizi, illazioni e certezze scopriamo la vita di Sauniere, parroco alquanto strambo, e la sua ricerca del ''non si sa bene cosa...''. Io ci andrò a Rennes per vedere ciò che Baietti è riuscito a descrivere con maestria e con una capacità narrativa degna di un romanzo piuttosto che di un ''saggio esoterico''. Unico difetto del libro: errori di stampa un pò sparsi ovunque. Veramente un ottimo libro che tra l'altro non lascia nulla al caso, ma che ci lascia anche con la voglia di usare la nostra intelligenza e fantasia per continuare la ricerca iniziata ormai più di un secolo fa.

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima