Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'età barocca. Le fonti per la storia dell'arte (1600-1750)
L'età barocca. Le fonti per la storia dell'arte (1600-1750)

L'età barocca. Le fonti per la storia dell'arte (1600-1750)

by Tomaso Montanari
pubblicato da Carocci

Prezzo:
51,00 43,35
Risparmio:
7,65 -15 %
mondadori card 87 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo giovedì 30 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Il volume è la prima antologia italiana delle risposte scritte che l'Europa dell'età barocca ha dato all'arte figurativa. Riunisce oltre seicento testi diversissimi per qualità, genere, funzione: dalle pagine di Shakespeare agli inventari e ai contratti perla realizzazione di opere d'arte. Questa scelta si deve alla convinzione che la risposta critica all'arte figurativa "non involge solo il nesso tra opera e opere, ma tra opera e mondo, socialità, economia, religione, politica e quant'altro occorra" (Roberto Longhi). Il testo introduttivo è concepito in stretta dipendenza dall'antologia, con il fine di illuminarne il montaggio e mostrare alcuni dei nessi principali che costruiscono ogni sezione, facendo del libro uno strumento didattico che fino ad oggi non esisteva.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Storia dell'arte » Barocco, Neoclassicismo dal 1600 al 1800 » Teoria delle arti e opere generali

Editore Carocci

Collana Frecce

Formato Brossura

Pubblicato  27/03/2013

Pagine  810

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788843065929


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'età barocca. Le fonti per la storia dell'arte (1600-1750)"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima