Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La fragilità del Bel Paese. Geologia dei paesaggi italiani
La fragilità del Bel Paese. Geologia dei paesaggi italiani

La fragilità del Bel Paese. Geologia dei paesaggi italiani

by Bruno Martinis
pubblicato da Dedalo

Prezzo:
14,00 11,90
Risparmio:
2,10 -15 %
mondadori card 24 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 4 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

L'Italia è ricca di "monumenti" geologici enormemente vari e diversificati nelle loro caratteristiche: si va dalle aspre forme delle Alpi ai morbidi rilievi dell'Appennino, dalle coste ripide e frastagliate della Liguria o della Penisola Sorrentina ai "tomboli" sabbiosi toscani. Questo paesaggio variegato, frutto di eventi geologici che si sono compiuti nel corso di milioni di anni, reca tracce eloquenti della sua storia e testimonia di un lungo passato nel quale si sono create le condizioni ambientali che hanno dato luogo alle tipiche bellezze geologico-naturali dell'Italia: il carsismo, i giacimenti geotermici, i calanchi, le sorgenti sulfuree, ecc.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Geologia e Scienze della Terra » Opere divulgative , Ambiente e Animali » Terra e Spazio » Scienze della terra » Ecologia e Ambiente » Conservazione e gestione territorio

Editore Dedalo

Collana Nuova biblioteca Dedalo

Formato Illustrato

Pubblicato  01/01/2003

Pagine  208

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788822062567


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La fragilità del Bel Paese. Geologia dei paesaggi italiani"

La fragilità del Bel Paese. Geologia dei paesaggi italiani
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima